martedì 2 marzo 2010

Pita con feta

Volete un antipasto, o un piatto unico, che sa di estate? Non so a voi, ma a me la feta fa questo effetto: sarà che l'associo quasi esclusivamente alla famosa greek salad, sarà che mi riporta alla mente le lunghe vacanze passate in Grecia anni fa, ma evoca profumi e sapori estivi. E della pita ne vogliamo parlare? E' un pane facilissimo da fare, ideale per essere farcito, (per rimanere in tema Grecia avete presente il gyros pita?) e perchè no, da mangiare accompagnato da qualche salsina.

pita

Per la preparazione della pita ho seguito due ricette: questa, per le dosi degli ingredienti e questa per il modo di lavoro.

per la pita:

7 gr di lievito di birra disidratato (nella ricetta originale 20 gr di quello fresco)
300 ml di acqua tiepida
500 gr di farina
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

feta
olio evo
origano
olive

Sciogliete il lievito nell'acqua unitelo alla farina e al sale e impastate a mano o con l'impastatrice fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Mettete l'impasto in una ciotola unta di olio e fatelao lieviatare, deve raddoppiare.
Riscaldate il forno al massimo, se avete la pietra refrattaria cuocetele là, altrimenti usate una teglia capovolta (io ne ho usata una di quelle tonde da pizza)Dividete l'impasto in piccole palline, (io le ho fatte di circa 40 gr l'una) fatele riposare per 10 minuti. Successivamente stendetele sottilmente con il matterello poi stenderli con il matterello ed infornatele. Appena la pita inizierà a gonfiarsi giratela e fatela cuocere per altri 2 minuti scarsi. Sfornatela; vedrete che la "gobba" si abbasserà, ma la pita, anche se bassa, avrà una tasca da farcire.

Per farcirle ho usato semplicemente della feta, fatta marinare in olio evo e tanto origano per qualche ora, e delle olive. Ma potete sbizzarrirvi come volete.

pita ripiena

32 commenti:

  1. Tocco greco!
    stupendo!
    tutte cose che amo molto, dalla pita, che hai fatto molto bene alla feta che metterei ovunque!
    bravissima!

    RispondiElimina
  2. penso che proverò a farla
    semplice e gustosa

    RispondiElimina
  3. Terry: si tocco greco!


    Dany: ciao! grazie!

    RispondiElimina
  4. ma che bel piattino! mi piace da morire la feta, mi ricorda una vacanza a cefalù dove l'abbiamo mangiata quasi tutti i giorni nell'insalata. proverò senz'altro le tua pita con la feta (io ci aggiungo anche un pò di paprica dolce in polvere, mi ricorda la vacanza...)
    O.T. sono a Ostia Lido ora e c'è un sole caldo e aria d'estate, mai ricetta fu più appropriata...

    RispondiElimina
  5. scusate...tutto 'sto sole m'ha squagliato il cervello....volevo dire vacanza a corfù... ma come m'è venuto in mente cefalù poi...manco ci sono stata mai..

    RispondiElimina
  6. MA ciao!!!!Mi sa tanto che questa la faccio...stupendo il tocco greco!
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  7. ho sempre desiiserato farla, ti è venuta benissimo!
    me la tengo calda per quest'estate, grazie!

    RispondiElimina
  8. ahahah, io e la mia nuova pressa ce le facciamo in un attimo, le pite ;))))

    ciao!!!!

    RispondiElimina
  9. Eliopita!! squisite... io le puccio sempre nella salsa tzaziki!! Ho giusto giusto un ristorantino greco di fiducia vicino a casa!!

    RispondiElimina
  10. WOW mi piace la pita ma non l'ho mai fatta! voglio provare seguendo le tue indicazioni. E che buona deve essere con la feta.

    RispondiElimina
  11. furfecchia..... ma che bella è la foto della pita ripiena!!!! mi è scattata immediatamente la voglia :-)

    RispondiElimina
  12. Idea gustosissima! ...E bellissime foto

    RispondiElimina
  13. é sempre una delizia passeggiare per questo blog...venite a visitarmi nel mio?I gemellaggi sono sempre carini.Grazie .A presto.Ciao!
    foodbooks
    http://thefoodbooks.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. le foto parlano da sole, non conoscevo questa ricetta ma già mi ha conquistata! un bacione.

    RispondiElimina
  15. le foto parlano da sole, non conoscevo questa ricetta ma già mi ha conquistata! un bacione.

    RispondiElimina
  16. Anche questa l'hai azzeccata, ma come ti vengono in mente?!!! Brava deny

    RispondiElimina
  17. Ricetta e foto da svenimento!
    Mamma che buona!

    RispondiElimina
  18. Che dire 10 e lode ciao.

    RispondiElimina
  19. Anche noi adoriamo la feta! ci rimanda ai sapori della grecia, e all'idea di estate, freschezza e leggerezza!!
    questo piatto non lo abbiamo mai provato..originale! e davvero splendido!!
    un bacione

    RispondiElimina
  20. davvero invitante....complimenti....un bacione
    Annamaria

    RispondiElimina
  21. La passione di mio figlio da quando quest'estate le ha assaggiate.Rifarle a casa sarà gratificante,quindi grazie!Ciao damiana!

    RispondiElimina
  22. ho letto feta ed ho pensato MIA!!! L'adoro, proverò sicuramente questa ricetta, ottima!
    Lisa

    RispondiElimina
  23. Non amo la feta ma penso che la sostituirò volentieri con il primosale o altro, non ho mai provato a fare questi pani ma miè venuta una gran voglia!!Bacio

    RispondiElimina
  24. tutto quello che tu tocchi diventa ottimo!!!sei bravissima
    un bacione

    RispondiElimina
  25. É vero, anche a me la feta fa pensare all'estate, anche se qui, fa ancora freddino. Da provare.

    RispondiElimina
  26. Silvia, questo piatto è bellissimo!!! Sarà che adoro la Grecia, sarà che adoro le olive, sarà che ho voglia di mare e della serenità che solo il paesaggio del Dodecanneso sa darmi, ma vorrei tanto venire a fare merenda da te...

    RispondiElimina
  27. Sarà anche semplice ma...mamma mia che buono! Io adoro la feta, la pita, la Grecia...questo "panino" mi ha già messo di buonumore al solo vederlo!!

    RispondiElimina
  28. wow la feta la conosco e sono d'accordo con te ha quel sapore così fresco e acidulo che mi mette in mente l'estate la pita invece non l'ho mai mangiata e quindi sarà un'occasione per provarla! foto stupende anche quelle della pasta con il cavolo nero...e la torta di cioccolato ...ne volgiamo parlare??? .....fantastiche! brava!
    :-)

    RispondiElimina
  29. Ahhhh che bontà!!! Mi ricorda la mia scorsa vacanza estiva in Grecia.. che meraviglia!! Smack!!!

    RispondiElimina
  30. che meraviglia!!! mi è venuto un attacco di fame!!! complimentissimi, davvero! e d'ora in poi sarò una tua sostenitrice ;)

    RispondiElimina
  31. sembra buono veramente, ademas que linda fotografia. Che belle fotografie cha hai preso.
    ciao

    RispondiElimina
  32. stupenda questa ricetta! annotata!

    RispondiElimina

fettunte