mercoledì 27 ottobre 2010

Passato di cavolo nero con cannellini

Le basse temperature il vento freddo di ieri mi hanno fatto venir voglia di una zuppa calda, dai sapori invernali che "ti rimette al mondo" già dal primo assaggio.
Se dico cavolo nero dico anche fagioli, è un'accoppiata che raramente tendo ad abbandonare (per esempio qui, qui e qui), è l'unico tipo di cavolo cui non resisto, l'ho già comprato diverse volte (in questo farmer market che consiglio a chi è della zona di Prato) anche se mia nonna non sarebbe stata molto d'accordo, ricordo che diceva sempre che per usare il cavolo nero "bisogna aspettare la prima brinata".

passato di cavolo nero con fagioli

Per una porzione:

200 gr di cavolo nero
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di fagioli cannellini precedentemente cotti
sale
pepe
olio evo

Lavate il cavolo, tagliate le foglie a pezzetti e metteteli in un pentola con 500/600 ml di acqua e l'aglio.

Fate cuocere con il coperchio per circa 15 minuti, il cavolo si deve ammorbidire.

Frullatelo con il minipimer e rimettete sul fuoco per far ritirare un po' (io volevo una crema bella densa, se preferite qualcosa di più liquido lasciatelo stare com'è o aggiungete qualche cucchiaio di acqua).

Salate.

Impiattate e aggiungete alla crema di cavolo i fagioli (caldi), spolverate con il pepe e condite con un cucchiaio di olio evo.

24 commenti:

  1. buona! davvero un confort food per questi giorni freddi e piovosi!

    RispondiElimina
  2. Da qualche anno, si trova anche qui il cavolo nero, mi piace un sacco!!
    Mi sembra sia ancora presto però o no? Buona sta zuppa!!!

    RispondiElimina
  3. E' vero, la prima gelata rende il cavolo più morbido, ma per buono è buono lo stesso... coi fagioli poi! ;-)
    Grazie per l'indicazione del market!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. il cavolo nero qui lo vandano e fagioli pure quindi mi segno la ricetta per provarlo.....già dalle foto mi piace tantissimo...
    un abbraccio da lia

    RispondiElimina
  5. Che buoona!!!
    Una zuppa stupenda e invitantissima!
    Poi con questi colori sembra anche molto chic! :)

    RispondiElimina
  6. Ma lo sai che ieri sera alla cena Voiello ci hanno servito proprio dei crostoni con cavolo nero e cannellini? Inutile dire che sono stati la portata che ho preferito e penso sarà altrettanto con la tua zuppa!

    RispondiElimina
  7. Non avevo mai sentito parlare di questo Farmer Market...però ho visto che è vicino a Via Paronese, nel Macrolotto, giusto? Ci farò un salto, sono troppo curiosa! E per la vellutata non mi resta che provarla, buonissima!

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, la tua zuppetta è veloce e profumata!!! questo abbinamento non l'ho mai provato, ma da come ne parli deve essere speciale!!! complimenti!!! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  9. davvero particolarissimo,specie l'aggiunta finale dei fagioli che ne stravolge un po'il sapore :

    RispondiElimina
  10. ohhh si sono sicura che una bella ciotola di questo passato nelle serate fredde sia capace di scaldarti il pancino e il cuore!

    RispondiElimina
  11. il cavolo nero ancora nn è pronto nella campagna del mio Papi..è una di quelle verdure che ama il freddo. E' cosi buono! Noi lo mangiamo spesso anche fatto in altri modi o semplicemnete messo nel minestrone ma anche cosi con i fagioli. E poi sui crostini..gnammi! é una verdura cosi elegante..
    http://ilpomodorosso.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. Ideale nei giorni freddi come adesso.
    Complimenti!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Non amo molto il cavolo. Ma questa qualità in questa zuppa mi sembra eccellente. Da provare.

    RispondiElimina
  14. E' squisita e bella questa tua ricetta, ciao

    RispondiElimina
  15. Silvia questa ricetta è fantastica, l'accoppiata cavolo nero e fagioli veramente un must di questi tempi, brava

    RispondiElimina
  16. qui ha decisamente rinfrescato ed ho giusto inaugurato le zuppe della sera... copiate e incollata!

    RispondiElimina
  17. Bellissima questa zuppa! Io credo di non averlo mai assaggiato il cavolo nero e qui non l'ho mai visto! Certe volte mi sembra di abitare 10.000 km dall'Italia..

    RispondiElimina
  18. Che bontà ! Ho nell'orto un po' di cavolo nero che sta aspettando !! un salutone !!!

    RispondiElimina
  19. Ciao! Pensa che il cavolo nero lo mangio quasi esclusivamente con i fagioli! E' per me un'accoppiata vincente... io di solito uso i fagioli borlotti, la prossima volta proverò i cannellini...
    A presto...

    RispondiElimina
  20. Ciao, questa del cavolo frullato non la sapevo ma la trovo carinissima!
    Dico una stupidaggine, ne dico tante: e se lasciassi il cavolo intero e frullassi i fagioli?
    Complimenti, una ricetta da non dimenticare.

    RispondiElimina
  21. Ho scoperto l'abbinamneto fagiolini-cavolo l'altra sera all'incotro Voiello e me ne sono innamorata...quindi inutile dire quanto trovi deliziosa questa zuppa! Un ottim oconfort food per queste giornate fredde e uggiose! ;-)

    RispondiElimina
  22. viviana è un amica virtuale....una ragazza dolcissima e piena di vita...il suo blog è http://cosatipreparopercena.blogspot.com/......probabilmente la conosci anche tu.....

    RispondiElimina
  23. Avvolgente, buonissimo mi ci vorrebbe per scaldarmi!

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutti!

    @ Euge: ma quale stupidaggine! vuoi un consiglio? lava il cavolo e taglailo a pezzettini, fai soffriggere uno spicchio di aglio in una padella e aggiungi il cavolo, fallo insaporire e portalo a cottura con un po' di acqua. aggiusta di sale e pepe e poi unisci il cavolo al passato di fagiolini...

    RispondiElimina

fettunte