mercoledì 13 ottobre 2010

Ravioli di castagne con sugo di gallinacci (finferli)

L'autunno è proprio arrivato, non solo sul calendario o per il tempo che cambia, per me l'autunno arriva quando i suoceri iniziano a mandarmi un po' dei funghi e delle castagne che raccolgono.

Funghi e castagne! Questa volta ho voluto gustarli insieme in un unico piatto: sono un binomio perfetto.

ravioli alle castagne con sugo di gallinacci

Per tre persone:

Per la sfoglia:
200 gr di farina
2 uova

Per il ripieno:
280 gr di castagne
110 gr di ricotta
2 cucchiai di parmigiano
sale
pepe

Per il sugo:
350 gr di gallinacci (io avevo solo questi, ma secondo me 500 gr sono l'ideale)
1 spicchio di aglio
olio evo

Preparate l'impasto per la sfoglia con le uova e la farina. Lasciatela riposare per almeno mezzora.

Lessate le castagne insieme a due foglie di alloro.

Sbucciate le castagne (occhio a non bruciarvi le dita...), passatele al passaverdura o nel mixer. Unite la ricotta, il parmigiano, il sale e il pepe. Mescolate bene il composto.

Preparate i ravioli stendendo l'impasto in due sfoglie, distribuendo sopra una di esse il ripieno a mucchiettini ben separati l'uno dall'altro, e coprendo con l'altra sfoglia. Schiacciate con le dita intorno ai mucchiettini sigillando i due fogli di sfoglia. Usate un tagliapasta per ritagliare i ravioli. (Io mi sono aiutata con una raviolatrice.)

Pulite i funghi e tagliateli a pezzettini. Fate soffriggere lo spicchio di aglio in un po' di olio evo, aggiungete i funghi, salate e pepate e portate a cottura.

Nel frattenpo fate cuocere i ravioli e serviteli con il sugo di funghi.


27 commenti:

  1. Mi intriga molto questo ripieno di castagne, che sicuramente sarà un ottimo binomio coi finferli... se trovo il tempo li provo!

    RispondiElimina
  2. uhmmmm delizioso, li adorooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  3. Funghi e castagne, un binomio perfetto! Segnati anche questi.
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  4. Bella idea!
    Proprio oggi ho trovato dei bei gallinacci, mi piacerebbe provare il tuo abbinamento!
    baci

    RispondiElimina
  5. Que fascinante plato, unos raviolis con castañas, que sabor tan increible.

    Saludos

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia di piatto!!! tutti i sapori dell’autunno racchiusi in un sol boccone!!!

    RispondiElimina
  7. Ricotta e castagne rimandano subito ad un dolce, che bella sorpresa devono essere al palato! buona serata ciao

    RispondiElimina
  8. Bellissima ricetta,chissà che buona.... Purtroppo gallinacci da queste parti niente da fare:( Bacione

    RispondiElimina
  9. l'autunno nel piatto! mi piace moltissimo questo tuo "esperimento" direi riuscitissimo!
    ciao da Francesca

    RispondiElimina
  10. Funghi e castagne si abbinano alla perfezione e questo un piatto è eccezionale, davvero autunnale!! ;D

    RispondiElimina
  11. Questo primo di pasta ripiena è bellissimo , un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che meraviglia!!!
    Questi ravioli sono un vero manicaretto! Complimenti, ricetta perfetta!

    RispondiElimina
  13. Anche mia madre fa una pasta con i finferli(che noi chiamiamo rossarelli)unendoli allo speck...Questa ricetta però con i ravioli di castagne è molto più sfiziosa...Gliela devo passare...Un bacione

    RispondiElimina
  14. eh,ma qui ci sono tutti i sapori dell'autunno e della tua splendida terra!!
    complimentoni :)

    RispondiElimina
  15. da noi li chiamiamo galletti, paese che vai.....non ho mai usato le castagne per i salati, hai avuto una ottima e gustosa idea complimenti!!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  16. Ogni volta che in autunno vado a pranzo dai suoceri cercano di rifilarmi le tagliatelle con la farina di castagne, e io, che non amo le castagne, prontamente le rifuto... E pensare che da piccola facevo certe scorpacciate di castagne... Mah, che dire, bisogna che provi a ri-assaggairle... perchè dei riavioli così non me li voglio di certo perdere! Sembrano deliziosi!

    RispondiElimina
  17. che bello che buono non mi piace scriverlo, ma la sola cosa che penso quando vedo questi , anche a quest'ora, che son neanche le 10 , è prendere la forchetta!!

    RispondiElimina
  18. Ricetta autunnalissima, la foto è stupenda, ha una definizione spettacolare!

    RispondiElimina
  19. Non ho mai mangiato dei ravioli con il ripieno di castagne...ho il sospetto che siano da favola ^_^

    RispondiElimina
  20. Mi sfagiolano un sacco.. chissà che gusto unico che avranno... appena ho letto questa ricetta mi é venuta in mente la montagna.. con la raccolta di castagne e di funghi.. avrai fatto un lavoro lunghissimo con le castagne e mi sa che quest'anno toccherà anche a me qualcosa con le castagne.. bacio a presto Terry

    RispondiElimina
  21. Un piatto da Re!!!
    La foto è spettacolare, il binomio perfetto!!!
    sai che la proverò, vero???
    Brava, brava...l'amica mia!!!
    bacioneee

    RispondiElimina
  22. troppo buoni, bellissimo piatto!

    RispondiElimina
  23. Que buenos ravioli. El sabor tiene que ser exquisito.

    RispondiElimina
  24. Bellissima ricetta, come tante altre! Scopro il tuo blog, mi piace tantissimo. A presto, Giorgia

    RispondiElimina
  25. Ciao !finferli e castange èè un duo che abbiamo già provato e ci è davveri piaciuto. Sotto questa forma è ancora più gustoso e bello da presentare.
    baci baci

    RispondiElimina
  26. Bellissma ricetta e bellissima foto!!!

    /Alessandro da Stoccolma

    RispondiElimina

fettunte