martedì 19 ottobre 2010

Ciambelline al succo di uva fragola

L'uva fragola dell'orto della mamma non è mai stata aspra come questo anno, anche i grappoli più maturi (che per quanto sono maturi tendono a sciuparsi) non fanno eccezione. Ne ho centrifugata un po' con l'intenzione di bermi il succo poi...
Avete presente le ciambelline al vino? Bene, provate a farle con il succo di uva fragola...

ciambelline al succo di uva fragola

500 gr di farina
150 ml di succo di uva fragola centrifugato (se non avete la centrifuga leggete qua)
100 ml di olio evo delicato o di semi
150 gr di zucchero, più altro per la copertura
1 cucchiano di semi di anice (facoltativi)
1 cucchiano di lievito per dolci

Mescolate lo zucchero con l'olio, poi unte il succo di uva fragola e continuate a mescolare.

Aggiungete la farina e il lievito setacciati, impastate, se volete dividete l'impasto in due parti e a una aggiungete i semi di anice.

Fate riposare l'impasto in frigo per mezzora.

Staccate dei pezzetti di impasto, fate dei bastoncini e chiudeteli a ciambella, passateli nello zucchero e disponeteli in una teglia rivestita di carta forno.

Infornate a 180° finchè le ciambelline non prendono colore (circa 15-20 minuti).

uva fragola


29 commenti:

  1. secondo te come mai è venuta così aspra eppure il tempo avrebbe dovuto aiutare la produzione zuccherina!comunque ottima la tua ricetta, assolutamente deliziosi!baci

    RispondiElimina
  2. Il succo di uva fragola mi ispira parecchio! E queste ciambelline devono essere profumatissime!!!! brava!

    RispondiElimina
  3. Troppo belle le ciambelline è tanto che voglio provarle ma non mi decido mai...
    un bacio

    RispondiElimina
  4. che buone queste ciambelline!! devono essere buonissime, complimenti
    kiss
    Pina

    RispondiElimina
  5. I biscotti al vino sono i nostri preferiti, li faccio spesso... con l'uva fragola son sicuramente da provare ;-D ...peccato che nella vigna non ce ne sia più!

    RispondiElimina
  6. Mmmm sembrano buonissimi! Misà che li provo!
    Passa a trovarmi nel mio blog! ;)

    RispondiElimina
  7. io ho conosciuto queste ciambellette a casa di mia suocera.. e a farle non è lei.. ma mio suocero!! quando le faceva mi chiamava e diceva: a Dè!! che 'e voi 'e ciambellette ar vino?
    a vojaaaa!!! eheheh

    con l'uva ragola devono essere anhe più buone... complimenti
    Forse quest'anno è più aspra per via del tempo ballerino???

    RispondiElimina
  8. Nooooo....non mi dire!!! ma che bella idea!!! sono bellissime!!! le provo, mi piacciono molto!!! grazie della ricetta!!! un bacio :)

    RispondiElimina
  9. MMmmMmMmmmh...da provare!

    ^_^
    Tatti

    RispondiElimina
  10. Ho l'impasto in frigo!!!!! Hai salvato la mia uva fragola (un po' meno la mia linea, eheh)! Ho usato farina d'orzo mescolata alla tradizionale e zucchero di canna... e ho finalmente avuto il coraggio di adoperare la centrifuga... che dire? Grazie!

    RispondiElimina
  11. Ummmmmmmmm, que bollitos más estupendos!. Tienen una pinta exquisita.
    Un besote

    RispondiElimina
  12. queste ciambelline mi piacciono da matti, quindi mi servo! :-P
    bravissima.

    RispondiElimina
  13. Ne mangerei a chili!!!!Che belle!!!Bacio

    RispondiElimina
  14. Che idea le ciambelline con il succo d'uva!!!Mi sembrano buonissime!!! Infatti ho già copiato la ricetta!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  15. l'uva fragola dell'orto!!! che prelibatezza!!!! ottime, a presto

    RispondiElimina
  16. Adoro le ciambelline al vino e sarei proprio curiosa di assaggiare anche questa versione =) sicuramente ottima!!!

    RispondiElimina
  17. Mamma mia sembrano buonissime!
    Buone buone

    RispondiElimina
  18. Ciao... sto sbavando... Le devo assolutamente provare...
    Se ti va, vieni a visitare il mio blog così mi darai un parere sulle mie ricettine inventate...

    RispondiElimina
  19. Ma sul serio l'uva fragola quest'anno è uscita aspra? Beh, in ogni modo l'idea di riciclarne il succo nell'impasto delle ciambelline è geniale!

    RispondiElimina
  20. ottimo suggerimento,deliziose ciambelline!!

    RispondiElimina
  21. che idea geniale!! ma perchè a me vengono sempre informi le ciambelline al vino?!?? le tue sono favolose!

    RispondiElimina
  22. Sinceramente le cciambelline al vino non l'ho mai provate, anche se ne sento molto parlare, sopratutto in questo periodo. Quindi bisogna che prima o poi mi decida a farle perchè hanno tutta l'aria di essere deliziose!

    RispondiElimina
  23. Uhmmm in SPagna le fanno anche, ottime da gustare con un caffé! bacioni

    RispondiElimina
  24. Troppo poco sole e caldo quest'anno, anche da noi l'uva non è un granchè!! Queste ciambelline, invece sembrano deliziose!! Un bacio

    RispondiElimina
  25. ma che bella idea! io faccio sempre le ciambelline al vino bianco, al moscato,alla birra ma con il succo di uva fragola... assolutamente da provare appena ho sottomano un paio di grappoli. grazie!

    RispondiElimina
  26. Beh queste sono davvero particolari!! Qui non sanno neanche cosa sia l'uva fragola, mannaggia. Le ciambelline al vino sono il mio debole, figuriamoci queste.

    RispondiElimina
  27. deliziose...ti son riuscite una meraviglia!

    RispondiElimina
  28. brava....che buoni!

    RispondiElimina

fettunte