domenica 24 maggio 2009

Un crumble di ciliege con pasta alla ricotta per due raccolte

... l'idea di oggi era di prepaprare un crumble per parteciparealla raccolta di Rossa e in extremis a quella di Elena, ma mia mamma (che in questi giorni è a casa mia) odia il burro. E allora cosa uso per le "briciole"??? La RICOTTA!!!


450 gr di ciliege
3 cucchiai di zucchero

150 gr di farina

70 gr di zucchero di canna

100 gr di ricotta


Pulite le ciliege e privatele del nocciolo. Disponetele nello stampo (o negli stampini) e cospargetele con i tre cucchiai di zucchero.
Preparate le "briciole" di pasta lavorando la farina, la ricotta e lo zucchero di canna con la punta delle dita. Coprite le ciliege con le "briciole" e infornate a 200° per 15/20 minuti, finchè la pasta è dorata.



Questa ricetta partecipa alle raccolte

28 commenti:

  1. mille grazie, certo che sei in tempo, corro a inserire il link

    RispondiElimina
  2. Wow... facile veloce e buonissimo!!

    RispondiElimina
  3. beh due raccolte con una ricetta...complimenti e il tuo crumble è davvero goloso.ciao katia

    RispondiElimina
  4. Silvia, grazie!!! UN crumble particolarissimo, tutto da gustare!
    Baci!

    RispondiElimina
  5. che buono questo dolce con le ciliege!!! un bacio

    RispondiElimina
  6. che buona!!!le ciliege sono anche la mia passione!!baci imma

    RispondiElimina
  7. maddaiii!!! anch'io ieri ho fatto un crumble con la ricotta e l'ho appena postato!! però, quest'idea di sostituire il burro con la ricotta è ottima e davvero "light". ci vuole, dato che l'estate è sull'uscio! ehehe..
    ciao ciao!

    RispondiElimina
  8. non ho mai fatto un crumble, il tuo mi sembra ottimo.
    ciao Reby

    RispondiElimina
  9. Silvietta davvero un'idea ottima!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  10. I crumble per noi sono un pianeta ancora sconosciuto, ma ci affascinano e prima o poi ci metteremo al lavoro, magari partecipando a questa raccolta. La ricotta è una finezza, siamo con l'acquolina in bocca davanti a questo golosissimo dolce, soprattutto considerando che stravediamo per le ciliegie!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. hai preso davvero due piccioni con una fava..o meglio,con una ciliegia!!!

    RispondiElimina
  12. non ho mai mangiato un crumble...ma questa ricetta mi fa venir voglia di provare...bravissima!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. mamma mia Silia, che crumble goloso hai preparato!!!
    un bacione da Fiorella

    RispondiElimina
  14. Ciao cara...corri da me premietto per te...ciaooooo

    RispondiElimina
  15. e menomale che tua mamma odia il burro, perché è fortissima questa ricetta con la ricotta, assolutissimamente sì!!
    baci!

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia questo crumble di ciliege e ricotta!!!!
    Gustoso veramente!!!!!
    Buon lunedì baci!!!!!

    RispondiElimina
  17. Della serie: due piccioni con una fava!!!

    RispondiElimina
  18. Semplicissimo questo crumble!
    quasi quasi lo proviamo!
    baci baci

    RispondiElimina
  19. Maddai, crumble di ciliegie anche tu? E partecipi alle stesse raccolte mie!
    Ci siamo incontrate telepaticamente???? ;)

    RispondiElimina
  20. Ciao Cara!
    rieccomi da queste parti! Che buono questo crumble!
    Vado matta per le ciliege e sotto quel vestitino croccante diventano ancor apiù succose e golose!
    Bellissima idea!

    RispondiElimina
  21. furfecchia tesoro...c'è un giochino per te...passa da me...

    RispondiElimina
  22. MmMmM che bontà...passa da me che c'è un premiuzzo..ciao

    RispondiElimina
  23. Furfecchia complimenti...ho un regalo per te ciao e a presto!!

    RispondiElimina

fettunte