venerdì 22 maggio 2009

Fagottini di prosciutto con crema di asparagi

In questi giorni non sto cucinando niente, per fortuna ho ancora diverse cose da postare, ma devo trovare il tempo per farlo.

Ho Lorenzo con la febbre da tre giorni che non sembra volere abbassarsi. Ho Camilla in crisi, perchè Lorenzo rimane a casa, e simula tutti i malanni possibili e immaginabili per non andare a scuola... ma si è "rassegnata" dopo che il pediatra ha visitato anche lei e le ha detto "signorina domani si va a scuola"... sono stanca perchè sono diverse notti che dormo poco, dormo 3 ore per notte se va bene, ma a me ne servono molte di più... Basta che ci sia uno dei due bimbi malati e si accumulano un sacco di cose da fare e di conseguenza il tempo che dedico ai vostri blog si riduce drasticamente.





Questi sono gli ingredienti di oggi:


18 asparagi

1 cipolla

100 gr di philadelphia

sale

olio evo

prosciutto cotto

fili di erba cipollina

Fate soffriggere la cipolla in un po' di olio evo. Unite gli asparagi tagliati a pezzetti e portate a cottura aggiungendo del brodo vegetale. Salate. Quando il brodo si è ritirato e gli asparagi sono cotti, fateli intiepidire e metteteli nel robot con il philadelphia. Frullate fino ad ottenere una crema. Mettete un cucchiaio di crema dentro ogni fetta di prosciutto cotto e chiudete con i fili di erba cipollina.



22 commenti:

  1. Ti capisco perfettamente... anche il mio piccolo (7 anni) simula ogni tipo di malanno quando uno dei due fratelli non va scuola per svariati motivi! E la febbre dei piccoli è davvero pesante per i genitori (le mamme di solito) perché le tre ore per notte sono poche, troppo poche!!
    Comunque la tua ricetta è buonissima, fast (certo non nella tua veste sofisticatissima) e leggera! Complimenti anche perché la posso fare senza scerverlarmi troppo per trovare le sostituzioni del caso!!!

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta... fresca e delicata!!

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace... Posso immaginare come ti senti, esausta e esaurita.. Purtroppo ci vuole solo pazienza e tempo..
    Però la ricetta è carinissima e le foto sono molto belle!
    Speriamo che passi presto questo momento e tu ti riprenda!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. una ricetta fresca e di sicuro effetto!! davvero un utile suggerimento! grazie Silvia!
    un bacio ai tuoi piccoli monelli

    RispondiElimina
  5. questa è una super ricetta!!!Ci vedrei bene come accompagnamento una salsa bolzanina...la trovi nel mio blog, con il prosciutto e gli asparagi è la morte sua!!

    RispondiElimina
  6. Ti auguriamo che passi presto questo momento, gli impegni sono comunque sempre tanti, soprattutto con due bimbi, ma riuscire a riposare sarebbe già qualcosa!
    I fagottini sono una splendida idea per un antipasto sfizioso, nella loro semplicità e con la loro veste elegante ci hanno preso per la gola!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  7. hai ragione....quando un piccolo è malato si rallenta tutto...spero comunque che ora stia gia meglio....deliziosi questi fagottini...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. Bellissimi e freschi!
    Spero che presto i tuoi "problemi" con i bambini si risolvano. Baci.

    RispondiElimina
  9. mannaggia a quella febbre cattiva!!!
    spero passi presto, ti capisco perfettamente :((
    mando un bacione ai tuoi bimbi e uno a te insieme a tanti complimenti per la ricettuzza proprio buona!
    Fiorella

    RispondiElimina
  10. Carinissimi! freschi e delicati.
    Ciao baci!!!!!

    RispondiElimina
  11. Originali e simpaticissimi questi fagottini! bellissima idea!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. molto molt belli davvero!
    in bocca al lupo per i piccini:-)
    babs

    RispondiElimina
  13. ciao cara

    da me ho un pensierino per te!

    http://fantasiedelizienonsolo.blogspot.com/2009/05/il-mio-primo-premio.html

    ciao army

    RispondiElimina
  14. la tua ricetta è come sempre interessantissima!
    fatti coraggio, poi crescono, e ci si dimentica delle notti insonni delle preoccupazioni per le febbri ostinate, i capricci.... i miei sono gemelli, e si prendevano raffiche di malatie in coppia, ti posso capire!
    ciao...auguri Reby

    RispondiElimina
  15. Poverella!
    speriamo passi presto il momentaccio e il sonno ritorni a regnare di notte!
    la ricetta mi ha colpito molto, perché hai usato turri quegli ingredienti che di solito io penso e definisco come delicati... quindi mi piace una cifra!
    baci a te e ai bimbi!

    RispondiElimina
  16. Buoni li terrò a mente
    Mi dispiace per il piccolo e per te
    baci
    cristina

    RispondiElimina
  17. vedrai che tutto passa in fretta!!! noi siamo qui ad aspettarti non ti preoccupare!!! i tuoi fagottini sono fantastici!! bacioni!!

    RispondiElimina
  18. dai su passerà anche questo!!quando si hanno 2 bimbi il sonno perduto nn si recupera piu di buono pero c'e che loro invece recuperano subito:-)
    buoni questi fagottini davvero ben presentati!!un bacio al piccolo lorenzo che si chiama come il mio cucciolo di 18 mesi:-)

    RispondiElimina
  19. MI SPIACE CHE IL TUO PICCOLO NON STA BENE...SPERO SI RIPREND AL PIù PRESTO...E COMPLIMENTI PER LA RICETTA!!!!!

    RispondiElimina
  20. Il tuo blog trasmette molto calore, molta della bellezza in una sola parola di vita. Invia buoni pensieri a voi!
    http://translate.google.com/translate?js=n&prev=_t&hl=ro&ie=UTF-8&u=www.geaninacodita.blogspot.com&sl=ro&tl=it&history_state0=

    RispondiElimina
  21. mi spiace per Lorenzo, spero che oggi stia già meglio!!!!
    i tuoi fagottini sono superbi!!!!
    ciaooo e buona settimana!

    RispondiElimina
  22. I love it! Very creative!That's actually really cool.
    謝謝你的文章分享,請你有空到我

    參觀,Thanks

    RispondiElimina

fettunte