venerdì 12 febbraio 2010

Budini di parmigiano

Dopo qualche ricetta orientaleggiante (qui, qui e qui) ritorno alle origini, a sapori più conosciuti, a ingredienti "sempre" presenti in casa: a qualcosa di più "rassicurante".

L'ispirazione viene da "cucina moderna" di dicembre, la ricetta è stata leggermente modificata.

budini di parmigiano

Dosi per 11 budini da fare nello stampo da minimuffin.

100 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di robiola
2 uova
1 albume
25 gr di farina
1 dl di panna fresca
30 gr di filetti di acciuga sotto sale
uno spicchio di aglio
olio evo
sale
pepe
noce moscata

Mettete in una ciotola la robiola, il parmigiano, una presa di sale, un pizzico di pepe e un pizzico di noce moscata grattugiata. Unite la panna e la farina, mescolate fino ad ottenre un composto omogeneo. Unite le uovo e gli albumi e mescolate per amalgamare gli ingredienti. imburrate e infarinate gli stampini e riempiteli con il composto. Cuocete i budini a bagnomaria in forno caldo a 170° per circa una 20 di minuti (regolatevi con i tempi del vostro forno). Mentre i budini sono in forno in un po' di olio rosolate l'aglio e aggiungete i filetti di acciuga ben puliti dal sale e a fimma bassa fateli sciogliere. Sfornate i budini e cospargeteli con la salsina di acciughe.


44 commenti:

  1. splendido e aromatizzato nel modo migliore questo budino! un'idea davvero originale come antipasto!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. stupendi questi budini!!! non li ho mai provati in versione salata!!! un bacione e buon weekend!

    RispondiElimina
  3. Manuela e Silvia; la salsina di acciughe ci sta una meraviglia!

    Micaela: le varie versioni salate dei budini per me sono state una felice scoperta!

    RispondiElimina
  4. Che dire?? beh devo provarlo mi ha sempre ispirato il budino al parmigiano e davvero sensazionale abbinamento formaggio-pesce.. bacetto cara

    RispondiElimina
  5. La cuoca pasticciona: ti dico una cosa, in un primo momento ero titubante sull'abbinamento formaggio acciughe, poi mio marito ha insistito perchè lo mangiassi con la salsina: una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  6. Che bellini questi budini!!! e poi la salsina alle acciughe direi che è proprio azzeccata...mi piacciono tanto ;-) peccato che io non abbia gli stampini per minimuffin :(
    Baci, elena

    RispondiElimina
  7. wow! Ma questa proprio mi mancavaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! E mi sa che non sono la sola! Grazie per avercela fatta conoscere!
    Buon w-e, ciao

    RispondiElimina
  8. Molto interessante, mi stuzzica l'aggiunta dell'aciuga. Devo provare....

    RispondiElimina
  9. Elenuccia: per gli stampini non ci sono problemi, sulla rivista dicono di usare gli stampini usa e getta in alluminio per i budini!

    Luna: buon fine settimana!

    Corrado: si, mi ripeto l'acciuga ci sta benissimo!

    RispondiElimina
  10. Messi in menu per la cena che ho giovedì prossimo! Li servi caldi o tiepidi?

    RispondiElimina
  11. Buoni, semplici e sfiziosi!! :-)))) smack e buon w.e.

    RispondiElimina
  12. ma davvero un budino salato? che spettacolo!!!!! giuro non ne avevo mai visti! baci Ely

    RispondiElimina
  13. Ottimo, mi hai veramente stupito: quando ho letto il post ero curiosissimo. Brava!

    RispondiElimina
  14. ma è bellissimo!!!questo budino mi fa venire fame!!!da provare li metterei in un bell'antipastino!!!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  15. Arabafelice: tiepidi, mi raccomando non li fare freddare secondo me sono peggio

    Claudia: buon w.e. se continua così da te sarà innevato!

    Ely: si si salato! baci!

    Felix: grazie!!

    Manu: perfetto come antipasto! ciao!

    RispondiElimina
  16. Capperi Silvia questi budini sono invitantissimi!!!!
    Ho già copiato la ricetta e domani li sperimentrò di sicuro!!!!!!
    Baci buon fine settimana!!!!

    RispondiElimina
  17. Deliziosi. li vedo bene come antipasto originale accompagnato da qualsa di croccante...
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  18. Matteo: hai ragione, qualcosa di croccante ci sta bene, la rpima volta che li ho fatti ho preparato anche del pancarrè ripieno con un mix di aggiughe e capperi tritati e olio evo, una volta cotto l'ho tagliato a fette "bruschettato! coem fare il pancarrè ripieno lo vedi qua http://panconlolio.blogspot.com/2009/02/pancarre-condito.html

    RispondiElimina
  19. che idea sfiziosa! il parmigiano è per me il numero uno ,penso a quanto possono essere buoni i budini....mmmm.....
    ciao Reby

    RispondiElimina
  20. bello questo spaziare tra le varie cucina ed ingredienti etnici e nostrani!
    boni sti budini!!! :)

    RispondiElimina
  21. Bellissima idea per un antipasto. Che dici al posto della robiola che in Svizzera non si trova, posso mettere un pò di ricotta? Grazie e buon weekend!

    RispondiElimina
  22. ottimi! e davvero carini, brava!
    a presto, Francesca

    RispondiElimina
  23. Ciao buonissimo...molto aromatico...davvero un'ottima ricetta...ancora complimenti...Luciana

    RispondiElimina
  24. Complimenti, bella idea, e devo dire anche belli da vedere.
    Grazie

    RispondiElimina
  25. che belli!
    Ma la panna quant'è?

    RispondiElimina
  26. Rebecca: è vero il parmigiano è il numero uno!

    Terry: :-)

    Tina: penso che la ricotta ci stia bene!

    Acquolina: grazie!

    Luciana: si molto aromatici!

    Ricetteamorefantasia: grazie!

    Marta: oh!! grazie per aver notato la dimenticanza ci vuole 1 dl di panna! vado ad aggiornare il post

    RispondiElimina
  27. Davvero splendido!!
    Grazie per essere passata da me, il tuo messaggio mi ha fatto un sacco di piacere!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. questi si mangiano subito in un boccone!!delicasamente golosi e gustosi!!!bravissima come sempre,baci imma

    RispondiElimina
  29. Solema: sono contenta sei già tornata!

    Dolci a gogò: si in un boccone!!!!!

    RispondiElimina
  30. Riesco a malapena a stare seduta, comnunque abbastanza bene!!
    Grazie , sei sempre tanto cara!!

    RispondiElimina
  31. Avevo intenzione di prepararli anche io...ma la ricetta viene da un'altra rivista concorrente ;). Comunque sia devono essere deliziosi. Ciao. Lisa

    RispondiElimina
  32. Buono! dall'aspetto sembra un dolcetto
    mi ispira proprio!
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  33. che bella ricetta e che bella ideone per la cena!
    bravissima, baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  34. Questo proprio per me e la mia dolce metà, golosi di formaggio!:))
    Te la rubo! Grazie!

    RispondiElimina
  35. Che bontà! e poi la salsina...
    P.s. Per le foglie non so che dirti, per quanto ne so io il curry non è una pianta, ma un insieme di spezie... chissà? Andrò al negozio e chiederò lumi e ti farò sapere!

    RispondiElimina
  36. Solema: presto tornerai più in forma di prima!

    Mirtilla: si si!

    Dolceamara: gira e rigira tutte le riviste pubblicano le solite ricette!

    V@ale: sembra davvero un dolcetto!

    Betty: buon w.e.!

    Oxana: anche qua siamo golosi di formaggi!

    Fantasie: la salsina è super! per il resto il curry è una pianta e le sue foglie sono alla base del mix di psezie che prende il nome di curry... qui ci sono le foto : http://www.ars-alimentaria.it/schedaProdotto.do?idProdotto=70139&siglaRegione=&tipologia=

    RispondiElimina
  37. Dico solo che mi viene voglia di mangiarli subito!!E poi con l'acciughina...mmm...

    RispondiElimina
  38. une idée bien originale idéale pour une sublime entrée
    bonne soirée

    RispondiElimina
  39. Mi piace molto come idea, sicuramente te la ruberò! buon fine settimana

    RispondiElimina
  40. Ricetta originale,foto da 10 e lode,bravissima :*

    RispondiElimina
  41. bellissima idea! una domanda: gli albumi vanno montati a neve?
    complimentie ....me la segno per la prossima cena in cui far bella figura!

    RispondiElimina

fettunte