lunedì 4 gennaio 2010

Per i più birboni, ma soprattutto per i più bravi...

carbone di zucchero

Quanto mi piaceva trovare il carbone dolce nella calza della befana! E’ passato un bel po’ di tempo dall’ultima calza, ma mi sembra che il carbone che si trova adesso in commercio sia diverso da quello di qualche anno fa, ed evito di comprarlo ai miei bambini. Ma quando ho visto da Antonella questo carbone non ho saputo resistere, mi sono subito messa all’opera. Siete ancora in tempo, la befana prima di mercoledì non passa e questo è velocissimo da preparare… dovete solo aspettare qualche ora che si asciughi.
Potete farlo anche colorato: oltre al classico nero l'ho preparato rosa per Camilla e verde per Lorenzo.

carbone di zucchero rosa

CARBONE DOLCE COLORATO


750 gr. zucchero semolato
150 ml. acqua
1/2 albume
100 gr zucchero a velo
colorante alimentare nero, rosso e verde (o quelli che volete)

Foderate 3 ciotole con la carta di alluminio e mettetele da parte.
Mescolate lo zucchero a velo con l'albume e dividete la glassa in tre parti. A una parte aggiungete qualche goccia di colorante nero, ad un'altra parte il colorante rosso e all'ultima il colorante verde.
Mettete, in un pentolino di acciaio con il doppio fondo, 250 gr di zucchero e 50 ml di acqua e fate cuocere fino ad arrivare alla temperatura di 130°. Toglietelo dal fuoco e aggiungete del colorante nero, fino a raggiungere la colorazione desiderata. Unite un cucchiaino scarso di glassa nera e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno. Versate tutto in un delle tre ciotole foderate di alluminio, lo zucchero si gonfierà e poi si sgonfierà. Lasciatelo freddare e solidificare. Poi toglietelo dalla ciotola, eliminate l'alluminio e tagliatelo a pezzi. Per gli altri colori seguite lo stesso procedimento.

Antonella dice che si conserva a lungo se protetto dall'umidità.

carbone di zucchero verde

35 commenti:

  1. che idea particolare il carbone fatto in casaaaa ^^ lo provo per l'epifania ai bimbi della famiglia :D grazie per l'idea! ciao ^^

    RispondiElimina
  2. E brava la mi befaninfurfecchia :)
    Ma sai che è bellissimo il carbone colorato?

    Quasi quasi,lo preparo anche per i miei due "bimbi"
    Un po' di carbone,male non gli fa :)
    Grazie per la ricetta
    Aurelia

    RispondiElimina
  3. io l'ho fatto prorio ieri ma è venuto una "monnezza", non questa ricetta però, ora ci riprovo con la tua, speriamo bene, altrimenti come farò a consegnarlo tutto per il sei? ahahahah
    bacioni
    Fiorella

    RispondiElimina
  4. anche mio marito lo adora e anche lui dice che non è più come una volta... devo assolutamente provarlo, ma il colorante nero dove lo trovo, io ho trovato solo gli altri colori normalmente!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. che bella carrellata di carbon dolce!!!
    se da piccola me lo ritrovavo nella calza mettevo su un muso..

    RispondiElimina
  6. che bello il carbone colorato!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo!!! Mi piace tanto anche quello colorato ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Molto simpatico il carbone, colorato è ancora meglio, ad esempio a me è sempre piaciuto quello rosso, ma anche il verde ha davvero un bell'aspetto!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Noooooooo, il carbone dolce....da piccolo era la prima cosa che cercavo nella calza!!!!Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  10. Bravissima!! A me non porta il carbone perchè sono stata buona!!! ;-)

    RispondiElimina
  11. Che splendida idea e sembra anche facile da fare!!!Sono così contenta che mi metterei subito all'opera nonostante l'ora!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  12. @ tutti grazie mille e grazie ad Antonella per la ricetta!

    Colombina io uso il colorante nero della decora, l'ho trovato in un negozio specializzato in decorazioni di torte e in preparazioni per feste, ma lo trovi anche online.

    RispondiElimina
  13. L'ho appena visto anche da Antonella, è un'idea geniale, non credevo si potesse realizzare in casa! Approfitto anche per farti gli auguri per un felicissimo 2010. A presto

    RispondiElimina
  14. quanto mi piacerebbe farlo...ma per il momento non posso..bacio e complimenti

    RispondiElimina
  15. Che bello! ma voi fate tutto in casa, che brave!
    A presto

    RispondiElimina
  16. che bella idea... peccato che l'ho già comprato sarà per l'anno prossimo ;)

    RispondiElimina
  17. Ciao cara, :-) è stato un piacere accoglierti nella mia "casetta" Sono felice di conoscerti!
    Carinissimo il carbone colorato, ero solo a conoscenza di quello nero :-)
    sai che variopinto è davvero simpatico...
    cosi anche i buoni possono riceverlo ;-)
    baci a presto!

    RispondiElimina
  18. certo non mi sarei mai aspettata il carbone fatto in casa! sei una vera fonte inesauribile, complimenti!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  19. L'ho fatto questo pomeriggio, mi e' venuto uno spettacolo, grazie mille della ricetta! L'avevo fatto un'altra volta ma con una ricetta piu' complicata, e sinceramente meno buona.
    Domani lo metto nel calzettone di mio marito insieme alle caramelle mou. Brava!

    RispondiElimina
  20. Non l'avevo mai fatto... ho segnato la ricetta, e stasera appena il piccolo va a letto ;)

    RispondiElimina
  21. peccato se avrei visto prima questo blog e questa ricetta avrei provato a fare questo regalo ai miei piccoli, mi sono unito ,almeno sarò pronto per un'altra occasione.

    RispondiElimina
  22. ahahahahahaha sai che non avevo mai visto il carbone fai-da-te???? ma dovevo immaginare che Antonella s'inventata pure quello!! SEi stata bravissima!!! smack.. e buon 2010! e buona epifania.. :-)

    RispondiElimina
  23. che bello...peccato non averlo visto prima...l'avrei fatto per le mie
    streghette!!!Buon Anno!!

    RispondiElimina
  24. Se vuoi, dai un'occhiata a come mi e' venuto...un bacio ed ancora grazie!

    http://arabafeliceincucina.blogspot.com/2010/01/il-carbone-per-la-befana.html

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia, piú bello di quelli di Piazza Navona!!
    Buon anno e buona Epifania!

    RispondiElimina
  26. Ecco, e io me lo son perso!Mangiavo un sacco di carbone da piccola ed ora c'è una persona felicissima per questo:il mio dentista!Ma come si fa a dire di no, soprattutto al tuo così colorato.
    Ganzoooooooo!!!
    Complimentz!

    RispondiElimina
  27. @ Milla ed è facilissimo!

    @ Mike allora sarà per il prossimo anno!

    @ Acquolina quel che posso cerco di farlo io!

    @ Pasquy vada per l'anno prossimo!

    @ Iana si meraviglioso!

    @ Pagnottella llo scorso anno lo avveo visto in giro rosa...e ami figlia era piaciuta l'idea...

    @ Rebecca grazie!

    @ Arabafelice passo te!

    @ Albertone allora lo hai fatto?

    @ Buongirono Grisì sarà per il prossimo anno!

    @ Claudia sì da Antonella si imparano un sacco di cose interessanti!!!!

    @Emamana dai ricordatelo per l'anno prossimo!

    @ Mimmi grazie!

    @ Simona grazie!

    RispondiElimina
  28. ma sai che ci pensavo proprio stamattina che mi son dimenticata di farlo...? quelle ricettine con la melagrana:son fantastiche davvero!evviva il 2010!!!!

    RispondiElimina
  29. Fantastico! A veder tutto questo carbone mi sembra di tornar bambina! :))
    Ciao, Barby

    RispondiElimina
  30. Ho messo da parte la ricetta per il prossimo anno: non sono riuscito a trovare il colorante nell'unico supermercato aperto dopo cena :(
    Grazie comunque per l'idea.

    RispondiElimina
  31. ma sei un mito! Il più bello però è sempre quello nero!

    RispondiElimina

fettunte