mercoledì 14 ottobre 2009

Crema al forno con uva



Avete presente la schiacciata con l'uva? Ma quanto è bello quel colore rosa che vien fuori quando il succo dell'uva si mescola all'impasto del pane?!?! Io lo adoro! Per fortuna qualche altro grappolo di uva da vino è arrivato qua grazie a una persona a me cara, che lo ha "sgraffignato" in una vigna durante una passeggiata in campagna. Ho voglia di rivedere quel bellissimo colore di cui vi parlavo prima, ma non ho voglia di impastare, mi andrebbe qualcosa di morbido in cui affondare il cucchiaio: vada per una semplicissima crema da ri-cuocere in forno e da farcire con l'uva.

Sinceramente non mi aspettavo questo effetto cromatico il succo d'uva ha tinto anche la crema e vi assicuro che le foto, fatte di sera, non rendono bene le pirofiline erano veramente belle e anche buone l'uva si sposa alla perfezione con la crema.


500 ml di latte
80 gr di zucchero
2 uova
80 gr di maizena
La buccia di un quarto di limone grattugiata
Uva nera a chicchi piccoli



Riscaldate il latte insieme alla buccia del limone (deve quasi bollire). Montate le uova con lo zucchero fino a rendere il composto bello spumoso. Aggiungere la maizena alle uova e allo zucchero e continuate a mescolare. Aggiungete il latte e rimettete sul fuoco per pochi minuti per far addensare la crema, mescolando. Mettete i chicchi di uva, lavati, sul fondo di una pirofila o di più pirofiline monoporzione. Coprite con la crema e aggiungete qualche chicco di uva per decorare. Se volete aggiungeteanche un po' di zucchero. Mettete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti. Servite calda.


27 commenti:

  1. Che bel risveglio mi hai regalato...corro a prendere un cucchiaio!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piace, mi piace, mi piace e mi piace anche perché hai usato la maizena... così anche una celiaca come me la può gustare! e io la sto già assaporando!
    Grazieeee
    Stefania

    RispondiElimina
  3. Ciao silvia! Io sono d'accordissimo con te! Semplicemente divino il succi d'ava che si mesco la al pane e se si mescola ad una morbida crema profumata... Come resistere? E' un immagine deliziosa non resta che affondare il cucchiaino!

    RispondiElimina
  4. ma che idea bellissima!! deve essere di una bontà unica! bravissima davvero.
    ciao Reby

    RispondiElimina
  5. Mi viene voglia di affondarci il cucchiaio....ummmmmmm che bontà!

    RispondiElimina
  6. Ecco qua una vera leccornia!!!
    Prendo un cucchiaio e arrivo!!! :0)

    RispondiElimina
  7. Che delizia, davvero un ottimo dessert, bellissimo anche da presentare in tavola, con quei colori!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Anche a me piace tanto l'effetto del colore dell'uva!!!!Buona l'idea della crema!!!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. uao!! che voglia matta mi fa venire questa crema-uva!! golosissima!

    RispondiElimina
  10. Ma che bellissima variante!!!!! è bello si quel colore che assume la crema.. si vede... si vede benissimo!!! mi passi un pirottino?? bacioni...

    RispondiElimina
  11. Che splendore....e che delizia!

    RispondiElimina
  12. Squisita!! anch'io avrei ripulito la ciotola per benino!!!

    RispondiElimina
  13. La seconda foto non necessita di ulteriori commenti :-)
    Buona giornata, Mik

    RispondiElimina
  14. Ci credo che era proprio buona questa crema...si vede già dalle foto! Proprio una bella ricettina!

    RispondiElimina
  15. ma è deliziosa questa crema e poi, hai ragione, che bel colore!!!!
    complimenti, baci.

    RispondiElimina
  16. Strepitosa questa versione morbida della schiacciata! adesso ci manca solo il cucchiaino!! è troppo invitante quella coppetta ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  17. La coppetta finita e pulita indica che era buonissima davvero, mannaggia, ne avrei mangiata volentieri una!!!

    RispondiElimina
  18. Molto bello l'effetto rosato dei chicchi di uva, bella l'idea della crema, brava!
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Non me ne hai lasciato neanche un po'? Che squisitezza!

    RispondiElimina
  20. Silvia che bontà!!!!
    Deve essere stata una goduria mangiare questa meraviglia!!!!!!
    Un abbraccio!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Bellissima e dall'aspetto più che godurioso!!

    RispondiElimina
  22. siii...ho giusto l'uvetta perfetta...al piu' presto faccio...ciaou'
    ste

    RispondiElimina
  23. ma che buona che e'!!bellissima cosi colorata ;)

    RispondiElimina
  24. Ma scherzi? Ha un aspetto bellissimo!!! E poi mi sembra una valida alternativa alla schiacciata, che è tanto buona, ma un po' lunga da preparare! Ah, sul mio blog, in fondo al post, ho chiarito il dilemma dei funghi pinaroli!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao! Ma guarda che bel blog ho scoperto! E' davvero interessante... passerò di nuovo a trovarti!
    A presto!

    RispondiElimina
  26. Nn ci sono parole................. solo a guardarla ti viene voglia di assaggiarla.
    Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  27. Che bellezza! Non vedo l' ora che arrivi settembre per provarla, intanto ho scelto questa ricetta come merenda per oggi pomeriggio, proverò con dei mirtilli.
    Grazie!

    RispondiElimina

fettunte