lunedì 27 settembre 2010

Insalata di polpo e patate con salicornia (asparagi di mare)

Se avete la fortuna di trovare ancora la salicornia in pescheria (qua sono giorni che non la trovo più), aggiungetela alla classica insalata di polpo e patate (oltre che ai primi di pesce) e non ve ne pentirete.

insalata di polpo e patate con salicornia (asparagi di mare)

1 polpo da 1 kg circa
3 o 4 patate medie
200 gr di salicornia
1 spicchio di aglio
sale
pepe
olio evo

Lavate bene il polpo e mettetelo a bollire in una pentola per circa 40 minuti. Lasciatelo intiepidire nell'acqua di cottura.

Lessate le patate.

In una padella soffriggete l'aglio in un po di olio evo, aggiungete la salicornia, lavata, e fatela "appassire" per circa 10/15 minuti.

Tagliate il polpo a pezzetti, unite le patate a pezzetti e la salicornia. Condite con olio evo, sale e pepe.



Per altre idee con la salicornia andate da Alex: qua, qua e qua.

34 commenti:

  1. che golosità!!!
    Qui proprio non si trova!

    RispondiElimina
  2. preparo spesso il polpo con le patate,ma nn ho mai pensato di arricchire ed aggiungere alla ricetta la salicornia :)

    RispondiElimina
  3. Uhmm adoro il polpo!!Peccato che qui in Germania non si trovi... almeno quello buono buono!! bacioni!

    RispondiElimina
  4. Confesso che non conosco la salicornia, o forse è una pianta spontanea che non so riconoscere! Di sicuro ha arricchito il tuo piatto, già di per se molto gustoso!!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Io la salicornia la vedo abbastanza spesso al banco pescheria dell'ipercoop, ma non l'ho mai presa perché non avrei saputo come impiegarla, perciò grazie per le dritte... magari passo per la tua insalata perché il polpo proprio non riesco a mandarlo giù, ma le tre proposte di Alex sono davvero molto intriganti!
    Ciao!

    RispondiElimina
  6. Io con la salicornia ho fatto giusto un primo abbinata alla gallinella di mare (sul mio blog la ricetta)...e mi è piaciuta un casino! Se la ritrovo, proverò con polpo e patate!

    RispondiElimina
  7. Alem: qua la si trova solo da un paio di anni...

    Valentina: grazie!

    Mirtilla: prova!

    Colores: mannaggia! ma se trovi la salicornia provala anche solo per aggiungerla a delle patate lesse o a dei primi con il pesce!

    Renza: all'inizio del mese, mi sembra di averla vista alla coop a Prato, ma non so se ora la trovi

    Lisbeth: anche io l'ho presa al banco pescheria dell'ipercoop... anche se il polpo non ti va giù, la puoi abbinare a tante altre cose :-)

    Federica: vado a vedere!!!!

    RispondiElimina
  8. deliziosissimo piatto questo tesoro e la salicornia???mai sentita pero bisogna provare giusto??bacioni imma

    RispondiElimina
  9. La salicornia la sgranocchio davanti alla TV come le patatine! Ottima idea di aggiungerla all'insalata di polpo. Io l'avevo messa in un'insalata di patate e gamberi.
    Per Colores: io qui in Germania lo trovo a volte dal REAL o sei hai la possibilità alla Metro.

    RispondiElimina
  10. Imma si bisogna rimediare!

    Alex: la salicornia l'ho scoperta grazie a te, il problema ora è che mi piace un sacco, ma non riesco a trovarla tanto facilmente!

    RispondiElimina
  11. Ma che meraviglia hai fatto oggi????????
    oh quanto ci piace il polpo e soprattutto il polpo con le patate, il mio treenne ne mangerebbe ogni giorno.

    RispondiElimina
  12. Oggi ho imparato che esiste la salicornia.
    Grazie e speriamo di trovarla a Cremona.

    RispondiElimina
  13. Ecco oggi ne ho imparata un'altra. Non sapevo neanche che esistesse questa salicornia...però l'insalata di polpo la conosco...eccome se la conosco. DIVINA!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao! invitante e leggermente diversa con la salicornia! da provare!
    baci baci

    RispondiElimina
  15. Che foto bellissima! Non voglio neanche pensare a quanto deve essere stato buono! ciao buona serata

    RispondiElimina
  16. ciao furf!
    la silicornia.... vista spesso ma ancora non sperimentata :) ed ora ho un motivo in più, la tua ricetta!
    grazie :)
    baci

    RispondiElimina
  17. che piatto meraviglioso, lo proverò al più presto...

    RispondiElimina
  18. Che bellissimo blog. Sono capitata qui per caso e mi sono fermata a guardare tutte queste delizie e le tue foto meravigliose.
    Ti faccio tantissimi complimenti. Mi unisco ai tuoi sostenitori.
    Se ti va passa a trovarmi.
    Il mio blog
    Http://zuccheroeviole.blogspot.com, mi farebbe molto piacere.
    Ottima l'insalata di polipo e patate. Caso strano oggi l'ho mangiata anch'io. Troppo buona.
    Però non l'ho mai provata con la salicornia. La prossima volta se mi capiterà di trovarla, la provo senz'altro. Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  19. la salicornia l'ho vista qualche settimana fa all'iper: la comprava una signora per farci delle tagliatelle. Io non l'ho mai provata....la tua ricetta pero' mi ha fatto venir voglia di provarla+

    RispondiElimina
  20. Come pi piacerebbe potere fare la tua ricetta con la salicornia. Faccio l'insalata di polpo, in case ne vanno matti. La saliconia la mangiavo quando andavo in Bretagne o sulla Manica e la raccoglievo. Mi fai venire nostalgia.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  21. Un piatto fantastico.. e una foto perfetta per raccontarcelo... un bacio

    RispondiElimina
  22. Ciao!! L'insalata di polpo e patate e una prelibatezza che almeno una volta alla settimana mi concedo, ma gli asparagi di mare , giuro non gli ho mai assaggiati!! Grazie per l'insegnamento! Vedi, non si finisce mai di imparare!

    RispondiElimina
  23. Quando vedo "quest'erbetta" in pescheria mi chiedo sempre come potrei utilizzarla, ora lo so.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. ops! sarà stato il termine salicornia, ma ho involontariamente cancellato il mio precedente commento.Non sono sicura di aver ben capito quale sia la salicornia ...perciò, onde evitare clamorosi errori,sarà meglio per me preparare il piatto in questione senza quest'alimento sospetto!! a presto!

    RispondiElimina
  26. Caspita, non sapevo si potesse acquistare la salicornia! E' un sapore azzeccatissimo per questa pietanza...io l'ho assaggiata raccogliendola nelle zone umide e salmastre del delta del Po.

    RispondiElimina
  27. Ok, ok...mi hai proprio convinta!
    Ho guardato quella strana verdura marina alla Conad, tempo fa...e non mi aveva molto convinta!
    Ora il tuo post, i post di Alex...come faccio adesso a non assaggiarla??
    Se la vedo in giro ti faccio un fischio, ok?
    Ah...la ricetta!!!
    Mi stupisci sempre, lo sai vero?
    Bravissima

    RispondiElimina
  28. Ciao ! Ho scoperto il nome degli asparagi di mare:salicornia ! Grazie ! Mi fa piacere che anche tu utilizzi le cimette dei capperi, in casa ogni tanto mi prendono per pazza, ma sono buone !! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  29. buona questa insalata!Non ho idea di cosa sia la salicornia....ma mi informerò e soprattutto la proverò!!!

    RispondiElimina
  30. Buono il polpo così!!! Lo farò di sicuro!!

    RispondiElimina
  31. L'insalata di polpo e patate la conoscevo già ma la salicornia qui non riesco proprio a trovarla, almeno credo...grazie dello spunto, un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  32. Devo vedere dal mio se ne ha ancora... io ho postato una ricettina di pasta con salicornia e salmone! booona!

    RispondiElimina
  33. ma lo sai che dopo essermici inmbattuta in spiaggia, con una distesa di salicornia, anno scorso..
    qui non c'ho piu' fatto caso a dove trovarla?!?!
    te dove vai?

    ps. semplice e saporito!

    RispondiElimina

fettunte