giovedì 24 febbraio 2011

E per festeggiare: torta rovesciata ai mirtilli

No, non volevo festeggiare con questa torta, no. 
Volevo festeggiare l'anniversario di matrimonio e il mio compleanno con una Pavlova, ma io con le meringhe ho un rapporto di amore (il mio verso di loro) e odio (il loro verso di me): il 90% delle volte si ribellano e oggi hanno fatto così, forse perchè gli albumi erano stati congelati (ho notato che in questo caso capita più spesso), forse perchè li ho fatti montare a neve dalla iena cinquenne, a casa malata, e al suo continuo leva e mette le fruste nella ciotola si sono (gli albumi) scocciati, o forse perchè non era giornata... fatto sta che la pavlova non sono riuscita a prepararla :-(

Allora mi sono buttata su questa torta (copiata da questo libro) ero indecisa se pubblicarla o meno: secondo il marito sono poco dolci i mirtilli, per me invece vanno bene così come sono, io, però, non sono soddisfatta al massimo dall'impasto che invece è piaciuto al marito. Chissà "potrebbe" anche essere una torta perfetta! Se la provate fatemi sapere cosa ne pensate...

Non dimenticatevi di accompagnarla con della panna montata, quella sì che ci sta bene!
torta rovesciata ai mirtilli

80 gr di burro a temperatura ambiente più quello che serve per imburrare la tortiera
225 gr di zucchero
320 gr di mirtilli (la ricetta originale prevede i mirtilli rossi)
155 gr di farina
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
125 ml di latte 
1 pizzico di sale
250 ml di panna fresca da montare

Riscaldate il forno a 180° e imburrate uno stampo rotondo da 20 cm di diametro (io ne ho usato uno da 24 ma me ne sono pentita, un po' più alta sarebbe stata meglio).

Sul fondo dello stampo cospargete metà dello zucchero e adagiatevi sopra i mirtilli.

Con le fruste montate lo zucchero restante con il burro. Aggiungete l'uovo e l'estratto di vaniglia e amalgamateli bene.

Aggiungete la farina setacciata, il lievito e il latte e mescolate bene.

Versate il composto sui mirtilli e livellate la superficie. infornate per 30/35 minuti (fate la prova stecchino). 

Fate raffreddare, poi passate la lama di un coltello lungo il bordo della torta e capovolgetela su un piatto.

Servitela con la panna montata.

AGGIORNAMENTO: mangiata stamani a colazione, mi è piaciuta molto di più!

49 commenti:

  1. cappero questa torta me la segno ,questo fine settimana avrò chi cucina per me,ma il prossimo posso decisamente farla!
    grazie!
    ps.anche io adoro i mirtilli!!!!!

    RispondiElimina
  2. la si mangia con gli occhi!!
    tiziana

    RispondiElimina
  3. pensa che sto preparando una torta ai mirtilli e tra poco la pubblico...ottima la tua! la proverò.

    RispondiElimina
  4. ma che buooona silvia....gli auguri te li ho postati su fb! Ok la pavlova forse ti odierà pure ma sta torta si è innamorata di te..e noi di lei......

    RispondiElimina
  5. Invitantissima e speciale.. una torta per un giorno da festeggiare.. Auguri cara Silvia che tu possa passare un bellissimo giorno pieno di gioia amore e felicità... bacini davvero brava

    RispondiElimina
  6. Buonissima, mangiaria un po. Buona giornatta e ciao dalla spagna.

    RispondiElimina
  7. Svengo......................

    Ciao!
    Sissa

    RispondiElimina
  8. Innanzitutto buono anniversario! E poi, per la torta... beh, non amando meringhe et similia, sono convinta che questa delizia grondante di mirtilli sia decisamente un modo migliore per festeggiare il vostro amore!
    NB: i mirtilli sono decisamente poco dolci e io li amo proprio per questo!

    RispondiElimina
  9. Interessante al torta rovesciata!!! Brava!

    RispondiElimina
  10. Ma questa e' moooooolto meglio della pavlova..guarda qua che meraviglia quella montagna di mirtilli...io adoro i mirtilli! Questa te la copio subito.

    RispondiElimina
  11. secondo me è meravigliosa (vado matta per i mirtilli)e alla prima occasione possibile mi sà che provo a farla! intanto buon compleanno&anniversario ;)

    RispondiElimina
  12. che buona! adoro i mirtilli! e non vedo l´ora di trovare quelli freschi al supermercato! bacione!

    RispondiElimina
  13. Che spettacolo questa rovesciata!!! Me la mangerei con gli occhi!

    RispondiElimina
  14. Ellerinize, emeğinize sağlık. Çok leziz görünüyor.

    RispondiElimina
  15. Faccio regolarmente la pvlova con gli albumi congelati... li hai fatti arrivare a temperatura ambiente... (con termosifone!!!)?
    Comunque questa torta mi sembra degnissima, anche per festeggiare!

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutti!

    @Fantasie: stefania si li ho fatti arrivare a temperatura ambiente servendomi del termosifone... ma si vede che era giornata no! :-)

    RispondiElimina
  17. Visione paradasiaca per i mie occhi...Tanti auguri!!!

    RispondiElimina
  18. Adoro le torte rovesciate! E poi mirtilli, lamponi e loro fratelli....mmmhh da provare assolutamente, magari nel weekend

    RispondiElimina
  19. Adoro le torte rovesciate! E poi mirtilli, lamponi e loro fratelli....mmmhh da provare assolutamente, magari nel weekend

    RispondiElimina
  20. Auguri anche qui!!
    La pavlova... io l'ho fatta, ma ancora devo raggiungere la perfezione, adesso che ho scoperto un'amica australiana ho intenzione di imparare!!

    RispondiElimina
  21. Anch'io ho rapporto di amore-odio con le meringhe, ma secondo me è colpa dei forni, porca miseria! fuori croccanti, dentro incollose, mica è normale!
    La tua torta di compliamore è stupenda!!! bravissima! Annoto, baci!

    RispondiElimina
  22. Sarà forse che amo tanto i mirtilli...credo che adorerò questa torta ..e che quando la farò la accompagnerò con del gelato alla vaniglia!!! SLURP!!

    Buona giornata e buon anniversario... Flavia

    P.S. io ho fatto le mini Pavlove di Nigella Lawson e sono venute benissimo (ho ovviamente modificato i tempi e le modalità di cottura!!!) bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  23. wow...da svenimento!!!
    bellissima!!!

    RispondiElimina
  24. Innanzitutto tantissimi auguri! E mi prendo volentieri una fetta (e anche la ricetta) di questa delizia perché i mirtilli a me piacciono moltissimo! Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Non mi sembra affatto malvagia, anzi! Ma i mirtilli rossi previsti dalla ricetta originale devono essere freschi o vanno bene anche quelli disidratati?
    Comunque... auguri... doppi!!! :-)

    RispondiElimina
  26. Grazie a tutti!!

    @Le Ricette dell'Amore Vero: le mie meringhe in forno neanche ci sono arrivate :-((( si sono smontate dove aver aggiunto lo zucchero...

    Minpeppex: ci vogliono quelli freschi, io qua non sono riuscita mai a trovarli!

    RispondiElimina
  27. wow! coi mirtilli è buonissima! e buon anniversario :-D

    RispondiElimina
  28. a tutto mirtilli!!chissa'che meraviglia :)

    RispondiElimina
  29. DIci davvero, le meringhe fatte con gli albumi congelati sono più suscettibili di smontarsi? Non me lo dire, che io avevo giusto pensato di fare una pavlova per il compleanno della mia dolce metà...con gli albumi surgelati! :-( ad ogni modo, a me qeusta torta mi ispira tantissimo...ma io non faccio testo, ho un debole per i mirtilli!:-)

    RispondiElimina
  30. Acquolina, Mirtilla grazie!

    @ Claudia: no, non ti preoccupare a quanto ne so, agli altri, vengono delle meringhe sode anche con gli albumi congelati...mi sa che si smontano solo a me! :-)

    RispondiElimina
  31. Ho già fatto copia incolla, mi sono già innamorata di questa torta, spero mi venga bella come la tua.
    Brava!

    RispondiElimina
  32. ma guarda se anche la pavlova ti viene bene come questa delizia....sei promossa apieni voti!!me la segno..e che il marito con il non sono troppo dolci faccia il bravo( il mio e' lo stesso)..

    RispondiElimina
  33. Non ho ancora provato a fare una torta con i mirtilli, la tua mi sembra perfetta!
    Ciao Liz

    RispondiElimina
  34. Mammamia, Silvia, sai QUANTO ti invidio in questo momento, vero?
    Auguri!
    Direi che per essere anche una torta di anniversario, con tutte le vostre opinioni contrarie (nonché complementari!), mi ha fatto davvero sorridere! ;-)
    Ma, fammi capire... te la sei mangiata DUE VOLTE???
    Ahiahiahiahiahiahi! :)

    RispondiElimina
  35. Auguri!! ottima scelta la tua rovesciata, altro che pavlova!!

    RispondiElimina
  36. Non voglio togliere niente alla meringa, ma io adoro i mirtilli e sicuramente preferisco questa... non oso immaginare la bontà...

    RispondiElimina
  37. Davvero interessante questa torta...mi piacciono i dolci non troppo dolci per cui...direi che devo provarla!!Auguri di cuore!!Smack!!

    RispondiElimina
  38. carissima mi hai fatto venire voglia di andare in cucina con le tue bellissime ricette,verrò a trovarti spesso.se vuoi ti puoi fare un giretto da me .ciao maria antonia

    RispondiElimina
  39. In primis Buon Anniversario. Vi auguro tutto il meglio. POi se questa la consideri un ripiego? che ben vengano questi "ripieghi". A me sembra veramente perfetta.
    X la pavlova e' consigliabile lavorare con gli albumi a temperatura ambiente o meglia ancora riscaldati, insieme allo zucchero a circa 40/42°C. Ma non ti abbattere anche io avevo una paura fole della pavlova. MI sono sbloccata solo perche' gli albumi dovevo buttarli e quindi mi sono "buttata" tanto persi x persi ci ho provato. Vedrai che la prox volta andra' bene!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  40. gnammmmiiii !!!!! un pezzettino per me ne avanza ??? caspiterina è un amore questa torta !!!

    RispondiElimina
  41. auguri per l'anniversario ormai
    passato e complimenti per questa
    torta buonissima...
    ciao
    Enza

    RispondiElimina
  42. Complimenti per il blog!Mi piace molto!Ti seguo.
    Ho anche io un blog di cucina, l'ho creato da poco.Se ti va passa, mi farebbe molto piacere!

    http://pastaepasticcino.blogspot.com/

    RispondiElimina
  43. Diciamo che in un certo senso hai accontentato tutti e due.... Io con le meringhe neanche ci provo...
    Comunque auguri anche se ormai in ritardo...
    Donatella

    RispondiElimina
  44. Senti cara, lascia stare i commenti di tuo marito e le pavlove...questa torta è da sturbo. Non posso che immaginarla con una cucchiaiata di panna semi-montata e la salivazione mi va quasi di traverso! Tanti auguri in ogni caso. Bacio,
    Pat

    RispondiElimina
  45. Sei bravissima!!! complimenti davvero!! Anchio ho realizzato una torta ai mirtilli :) passa a trovarci,sarai la benvenuta ;)

    RispondiElimina
  46. Non posso non provarla, amo i mirtilli, sono il mio pane! è splendida, chissà che buona!!!

    RispondiElimina
  47. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il tuo blog. Mi iscrivo come tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice! Un abbraccio, e aspetto le ricette. . .

    Irina

    RispondiElimina

fettunte