giovedì 10 febbraio 2011

Risotto con spumante e uova di salmone

Sarò breve, molto breve a causa della congiuntivite ad un occhio. Il mio occhio è così rosso, dolorante e chiuso che sempro un pugile dopo un incontro sul ring!
Questo risotto l'ho fatto un po' di tempo fa, mi è servito per smaltire parte dello spumante avanzato dopo il cenone dell'ultimo dell'anno. Mi ero dimenticata di lui... (l'idea l'ho presa qua)
Potrebbe essere un'idea per chi festeggia San Valentino.

risotto spumante e caviale di salmone

 1 scalogno
30 gr di burro
180 gr di riso
280 ml di spumante secco
uova di salmone
sale
pepe
scorza di limone bio
brodo

Tritate lo scalogno e soffriggetelo nel burro.
Unite il riso, fatelo insaporire e aggiungete poco alla volta lo spumante.
Portate a cottura con il brodo sempre aggiunto poco alla volta.
Aggiustate di sale.
Impiattate (io ho usato un coppapasta) e adagiate sopra il risotto le uova di salmone, aggiungete un pizzico di scorza di limone grattugiata  e una spolverata di pepe.

30 commenti:

  1. Un risotto sicuramente ottimo! E anche se per me S. Valentino è un giorno come tanti, ti ringrazio per l'idea! Buona e velocissima guarigione!

    RispondiElimina
  2. ciao silvia!
    sai che io invece le uova di salmone le uso per gli spaghetti al limone?
    adesso ho un nuovo utilizzo da sperimentare
    :)
    baci

    RispondiElimina
  3. mmm! que buono, e le foto! non ho mangiato il rissotto, prendo nota e bellissimo la presentatione. Ciao dellla spagna

    RispondiElimina
  4. Ma che risotto chiccosissimo, deve essere delizioso. Mi dispiace per la congiuntivite, spero che passi presto.

    RispondiElimina
  5. Ho le uova...quindi copio... Ciao, ottimo.

    RispondiElimina
  6. Bello, andrebbe bene per la moglie in piena mania da cucina giapponese ed in particolare ikura (uova di salmone appunto)

    RispondiElimina
  7. in bocca al lupo per la tua congiuntivite...ottimo il risottino...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. mi spiace per la congiuntive,ci soffro anche io in primavera quando l'allergia impazza e nn rinuncio alle lenti a contatto..na lotta!!!
    il piatto,mamma che sciccheria!!!

    RispondiElimina
  9. buonissimo questo risotto! e bellissime le foto, brava!

    RispondiElimina
  10. Piccola, mi dispiace per l'occhiolino... la congiuntivite è una rogna! Il risotto effettivamente fa molto cena romantica, ma quest'anno temo proprio che non avrò il tempo di organizzare proprio un bel niente per S. Valentino...

    RispondiElimina
  11. Semplice e senz'altro saporito! Se trovo le uova di salmone, voglio provare a farlo.
    Ti auguro una pronta guarigione dalla congiuntivite, so quanto può essere fastidiosa... ciao!

    RispondiElimina
  12. bello e dev'essere anche molto buono... proverò

    RispondiElimina
  13. Ciao! noi ne abbiamo fatto uno simile con una tartare di salmone fresco! con le uova viene certo più scicchettoso e particolare!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Ottima idea, ottimo riciclo.
    In bocca al lupo per l'occhio!

    RispondiElimina
  15. non ho ancora mai assaggiato questo tipo di risotto...il tuo e molto bello iinvitante...
    bravissima davvero..
    e buona guarigione per l'occhio..
    baci da lia

    RispondiElimina
  16. Ti dico la verità le uova di salmone mi fanno un pò impressione, però che bel colore che danno al risotto!!

    RispondiElimina
  17. Bella ricetta ,raffinata e gustosa , complimenti Daniela.

    RispondiElimina
  18. una sola parola: divina.
    sia la ricetta che la presentazione!

    RispondiElimina
  19. Non ho mai pensato di usare le uova di salmone con il riso... idea accattivante, anche visivamente.
    Buona guarigione :)

    RispondiElimina
  20. Lei è bellissima! ... Speedy recupero!

    RispondiElimina
  21. Passei para visitar, gostei do que vi e li, e vou seguir.
    www.vivendoteologia.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Questo piatto si presenta proprio bene...ottimo per una cena chic! eheheeheh... complimenti...

    Buon fine settimana,
    Raffa

    RispondiElimina
  23. Da buon abitante della provincia
    di Novara, apprezzo molto il risotto.
    Non lo conoscevo in questa forma,
    ma cercherò di assaggiarlo in questa versione.

    RispondiElimina
  24. Un risotto interessantissimo!!!!
    Piacere di conoscerti,ti aspetto da me quando vuoi:-)
    Buona giornata Patrizia

    RispondiElimina
  25. che piatto raffinato,davvero per grandi occasioni complimenti.
    ciao buona serata

    RispondiElimina
  26. Ho fatto una asegiata per il tuo blog che e' veramente meraviglioso. BAci

    RispondiElimina

fettunte