venerdì 24 luglio 2009

Marmellata di pere al cacao



Lo so che pere e cioccolato fa tanto inverno, ma che ci posso fare se la mia vicina di casa ha tre peri carichi di frutti e nessuno li vuole tranne me??? Qualcosa mi devo inventare!





800 gr di pere già private della bucia e del torsolo

400 gr di zucchero

50 grammi di cacao


Tagliate le pere a pezzetti e unitele allo zucchero. Le pere che ho usato erano un po' sode e per paura che si attaccassero alla pentola ho aggiunto circa 100 ml di acqua, ma se avete delle pere molto mature non serve. Quando lo zucchero si è sciolto unite il cacao e mescolate bene affinchè non si formino grumi. Usate il frullatore a immersione per frullare le pere e fate cuocere finchè la marmellata non avrà raggiunto la giusta consistenza. Veratela nei barattoli a chiusura ermetica e fate sterilizzare in una pentola piena di acqua per 35 minuti da quando inizia a bollire.


21 commenti:

  1. ...mmmmmmh che buona sul pane tiepido e croccante!!o sulle fette biscottate!o sul cucchiaino e basta :)...sono la fan numero 1 delle tue marmellate...annotata anche questa :)un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che meraviglia....pere e cacao, un abbinamento fantastico...mannaggia, avessi io chi mi dà le pere....

    RispondiElimina
  3. Oh noooo ma cosa vedono i miei occhi!!!!!! sarà una delle marmellate che farò ques'inverno!! un baciottone enorme :-))) buon fine settimana cara!

    RispondiElimina
  4. ti ringrazio per la sollecita risposta,sei sempre molto carina. chi l'ha detto che il cioccolato fa inverno??!? e allora tutti i bellissimi gelati al cioccolato? la tua marmellata è molto buona e quell'aggiunta di cacao niente male!complimenti a te e all'albero della vicina....
    ciao Reby

    RispondiElimina
  5. che bontà!!! prima o poi mi decido di fare una marmellata!! bacioni!!

    RispondiElimina
  6. Ciao! ci piac equesta confettura! dolce ed originale!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Invernale o no a me questa marmellata mi fa davvero gola! Che buona!

    RispondiElimina
  8. una marmellata così non l'avevo mai vista! originalissima! un bacione

    RispondiElimina
  9. ma che buona e originale poi la marmallata di pere e cacao!!deve essere di una golosita unica!!bravissima,baci imma

    RispondiElimina
  10. Che bellezza!!!!!!
    Una accoppiata vincente le pere col cacao!!!!!!!
    Se trovo delle pere bio la sperimento, questo connubio mi piace moltissimooooooo!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. ho usato le foglioline essiccate, rimangono fresche per poco, purtroppo, ma secche sono aromatiche lo stesso. se tornerò a settembre in sardegna, come spero, ne farò scorta. i rametti con le foglie,lavat1 e asciugati,li metto nelle buste del pane lascio essiccare naturalmente. ciao Reby

    RispondiElimina
  12. Originalissima!!!! Non lo sapevo che si potesse fare! Brava!
    Marty

    RispondiElimina
  13. Ma pere e cacao stanno benissimo insieme per cui...questa marmellata è perfetta anche d'estate!

    RispondiElimina
  14. Che bontà! Ma secondo te si puà fare anche con il fruttapec abbassando notevolmente i tempi di cotura? Grazie e a presto

    RispondiElimina
  15. che ideona golosa che hai avuto!!!

    RispondiElimina
  16. Farà inverno come dici tu, ma a me fa tanta, tanta gola, la gradirei veramente un bel vasetto!!

    RispondiElimina
  17. Ma è troppo buono. E poi le perine estive sono deliziose anche loro. Hai fatto benissimo !! E poi così i vasetti li mangi anche in inverno (ma in casa mia non durerebbe così tanto).

    RispondiElimina
  18. mi fanno morire queste ricette....tutte fantastike.
    Io nn ho una vicina ke mi regala le pere ,ma andrò a comprarle xkè vale la pena di provare questa delizia
    Ma zukkero ce ne vuole così poco?Io sapevo ke x le marmellate si faceva la stessa dose della frutta.
    Allora nn è così?
    Lella

    RispondiElimina
  19. volevo proprio farla.
    senti, ma lo zucchero,forse è 400 gr invece di 40?
    io ci provo, poi ti faccio sapere!
    baci

    RispondiElimina
  20. Gaia sì! ho sbaglaito a scrivere! meno male te ne sei accorta!

    RispondiElimina

fettunte