venerdì 11 marzo 2011

Insalata con radicchio rosso, germogli di crescione e kumquat

Non so a voi, ma a me piacciono un sacco i kumquat col loro sapore dolce e  aspro allo stesso tempo. La pianta di mamma questo anno è stata generosa e ci ha regalato moltissimi frutti: molti sono stati mangiati appena colti, altri  sono stati portati a casa per gustarli con calma. Li ho sempre mangiati al naturale, ma chissà... se avete consigli su come utilizzarli potrei anche sperimentare
Per ora vi suggerisco io questa ricetta trovata su "La Cucina" numero di marzo (e leggermente modificata) ... solo per gli amanti della frutta col salato...
Mi raccomando accompagnatela con la salsa allo zafferano: ero un po' scettica, ma ci sta davvero bene.

Insalata con kumquat, radicchio rosso e germogli di crescione

120 gr di carote
120 gr di radicchio rosso
60 gr di kumquat
germogli di crescione
50 gr di prosciutto cotto (la prossima volta non lo metterò)
olio evo
sale

40 gr di formaggio cremoso
3 cucchiai di latte
3 /4 pistilli di zafferano

Pulite le carote e lessatele per 10 minuti. (la prossima volta le lascerò crude). Raffreddatele e tagliatele a fettine.
Lavate il radicchio, asciugatelo e tagliatelo a pezzettini.
Lavate e tagliate a fettine il kumquat.
Scaldate il latte e unitevi lo zafferano, lasciatelo riposare qualche minuto. Unitelo al formaggio e mescolate bene in modo da ottenere una salsa.
In un piatto mettete le carote, il radicchio, i kumquat, il prosciutto tagliato a strscioline e  i due manciate di germogli di crescione. Condite con un po' di sale e di olio evo e accompagnate l'insalata con la salsina allo zafferano.

Insalata con kumquat, radicchio rosso e germogli di crescione

26 commenti:

  1. Che bella insalata e che bella foto.. e ho pure appena imparato il nome esatto di quelli che ho sempre chiamato mandarini cinesi :)
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. Purtroppo qua faccio una gran fatica a trovare i kumquat...peccato perchè questa insalatina sembra deliziosa

    RispondiElimina
  3. ho scoperto cosa preparare per il prnazo di oggi!
    passa a trovarci..
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  4. una ideona e una bellissima foto (anzi due)!
    Ci vediamo domani al taste?

    RispondiElimina
  5. Ma questa foto è da copertina, bellissima. Bella l'insalata.

    buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ciao Cara, i germogli li hai coltivati tu? Ho visto il bellissimo articolo sulla Cucina del Corriere della sera: sembra facile ma per cambiare l'acqua così frequentemente bisognerebbe stare a casa...cosa che per me è impossibile. L'insalata però è fantastica, fa proprio venire voglia di croccantezza...Un bacio,PAt

    RispondiElimina
  7. davvero interessante questa insalatina dolcesalato ma sopratutto adoro la salsa allo zafferano!!la metterei ovunque ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Sai che credo di non aver mai assaggiato i kumquat? Li ho sempre visti proporre come decorazione di dolci, oppure affogati nel cioccolato... un impiego in versione (in)salata lo vedo molto meglio!

    RispondiElimina
  9. una bellissima insalata,dall'aspetto croccante :)

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte!!!

    @ Gaia: ancora non so se ce la farò a venire domani... se domani faccio passo ci andrò lunedì mattina :-)

    @Patty: si i germogli li coltivo io, ma non seguo il metodo indicato sulla rivista, ho un germogliatore comprato da mia mamma tanti, tanti anni fa :-)

    RispondiElimina
  11. spero di vederti! Io lunedi' non posso..
    ;-)

    RispondiElimina
  12. bontà unica di insalata e di foto... davvero davero è da copertina...W pan con l'oliooo....

    RispondiElimina
  13. Mi piace questa insalatina e la foto è proprio invitante. Sai che la tua proposta arriva proprio al momento giusto? Anche il mio alberello è pieno zeppo di frutti!

    RispondiElimina
  14. Che voglia di caldo e di queste fresche insalate, mi piacciono molto gli abbinamenti e si, farò come te, metterò le carote crude ;) Buon fine settimana, Alex

    RispondiElimina
  15. Uffi, io non ho mai assaggiato un kumquat... non è giusto! Quant'è bello! E che bella ricetta... fa pensare all'estate... un bacione e buon we!

    RispondiElimina
  16. ummmm ñam ñam desde Espaaña ....
    me quedo de seguidora, ven a visitarme cuando quieras.
    htttp://hoycomiditarica.blogspot.com

    RispondiElimina
  17. Mi piaccono moltisime gli kumquat anche, la tua ricetta buonissima. Buon fine de settimana e ciao dalla spagna.

    RispondiElimina
  18. Che idea! Ho un alberello di kumquat e non so mai come cucinarli!

    RispondiElimina
  19. Ottima insalata, anche io li mangio così direttamente sulla pianta, li trovo più...spiritosi... Buon week end.

    RispondiElimina
  20. ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina
  21. Coloratissimo questo piatto,complimenti!

    RispondiElimina
  22. che abbinamento originale ed "elegante"! Mi piace moltissimo. Aggiungere lo zafferano è un vero tocco di classe...

    RispondiElimina
  23. Bell'insalata, passa a trovarmi mi fa piacere!
    http://clementina-wwwdolcezzeinfinite.blogspot.com/2011/03/e-nellalimentazione-lelisir-di-lunga.html

    RispondiElimina
  24. Uhm... com'è che nella mia diet questa ricettina deliziosa non c'è? Sono certa che mi renderebbe un momento di allegria! Tu si che hai cpaito tutto... me ne fai assaggiare un pò?

    RispondiElimina
  25. Una bella insalatina, complimenti

    RispondiElimina
  26. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina

fettunte