mercoledì 21 marzo 2012

Zuccherini, alcolici, alle violette

Ormai , come da qualche anno a questa parte, le violette del mio giardino non hanno scampo, vengono raccolte quasi tutte da me e dalla pulce seienne per sperimentare in cucina. Anche questo anno ho fatto lo sciroppo: stesso procedimento, stesso aroma,  ma chissà perchè non si è colorato quasi per niente.
Con le violette rimaste ho provato ad aromatizzare delle zollette di zucchero messe sotto alcol a 90°.
Le zollette sono ancora a riposo, non so dirvi se si sono aromatizzate... vi aggiornerò :-)

zuccherini alcolici alle violette

Zollette di zucchero qb
Alcool  a 90°
Violette

Prendete un barattolo sterilizzato fate uno strato di zollette di zucchero e cospargete con delle violette, proseguite così finche non arrivate ad un centimento dal bordo del barattolo, riempite con l'alcol e chiudete.
Fate riposare qualche giorno e assaggiate. 
 

Altre ricette con le violette:

28 commenti:

  1. un vasetto fantastico anche visivamente!

    RispondiElimina
  2. ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
    Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
    http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  3. Io mi fermo all'estetica: questa immagine è splendida!
    Le viole che ho in tutto il mio giardino non sarebbero sufficienti nemmeno per fare un cucchiaino di marmellata...
    Buona giornata e complimenti per il blog!
    Silvia

    RispondiElimina
  4. violette in cucina???corro in giardino a prenderle allora..

    RispondiElimina
  5. ccche bbbelle!!! ne voglio una!!!

    RispondiElimina
  6. magnifica davvero... credo che farò un giretto in giardino XDXD

    RispondiElimina
  7. Ciao e buona primavera!, vorrei invitarti a partecipare alla mia nuova raccolta di ricette a questo link:
    http://www.lacucinadipaolabrunetti.blogspot.it/2012/03/raccolta-ricette-di-primavera-con.html
    ti aspetto, ciaooo Paola

    RispondiElimina
  8. Non so se si aromatizzeranno ma sono una meraviglia anche solo da vedere.

    RispondiElimina
  9. Oltre che buono questo vasetto è bellissimo!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  10. bellissimo vasetto tutto zuccheroso!

    RispondiElimina
  11. ecco si possono mettere anche nel latte della sera per i miei tre tornadi per dargli una calmata???scherzooo...o quasi!super idea,nel caffe' sai che spasso!!

    RispondiElimina
  12. Sono meravigliosi, questi li rifaccio! Devo sono trovare tante violette... Ma so già dove andare a sbirciare!

    RispondiElimina
  13. quanto mi piace! Hai il procedimento per candirle??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia qua trovi qualcosa ma il risultato è stato deludente...
      http://panconlolio.blogspot.it/2009/03/un-assaggio-di-primavera-violette.html

      Se trovi la ricetta giusta fammi sapere!

      Elimina
  14. Ciao sono il tuo nuovo lettore, ti va di seguire il mio blog e partecipare nella raccolta di biscotti?

    Irina

    RispondiElimina
  15. Mi piace tantissimo la fotoè molto romantica!Se vuoi passa dal mio blog!

    RispondiElimina
  16. Originali e diversi questi zuccherini, molto belli da presentare!
    baci baci

    RispondiElimina
  17. chissa' il sapore.!!..nn so se riusciro' mai a farle io....ciao

    RispondiElimina
  18. Decisamente un'idea profumata ed originale... Ottimo uso dell'aroma delle violette! Complimenti!
    terry

    RispondiElimina
  19. L'anno prossimo anche le mie violette non avranno scampo!!!

    RispondiElimina
  20. ma quante idee geniali e un pò diverse!!!complimenti se ti riesce fai un salto nel mio blog!hai una sostenitrice in più ciao

    RispondiElimina
  21. Io non riesco a trovare le violette da nessuna parte, nemmeno secche : (

    RispondiElimina

fettunte