giovedì 20 ottobre 2011

Semplicemente porcini trifolati

Piano, piano riprenderò le redini di qusto blog, che in questi ultimi mesi ho ignorato a causa delle vacanze, del computer che mi ha abbandonata di nuovo e della mancanza di tempo anche per scrivere 2 righe. 

Il tempo per cucinare però si trova, soprattutto per piatti semplici e veloci come questo.
In casa mia, da sempre, i funghi si fanno trifolati aggiungendo qualche foglia di nepitella, non so se è una tradizione solo di alcune zone della Toscana o se si estende anche ad altre parti d'Italia. Da voi come si fanno col prezzemolo come ho visto in rete, o con la nepitella come a casa mia?

porcini trifolati

La ricetta è semplicissima basta avere gli ingredienti giusti: funghi porcini freschissimi.
Dopo aver pulito i funghi tagliateli a fettine. Fate soffriggere uno spicchio di aglio in un po' di olio evo e aggiungete i funghi, salate e fate cuocere per circa 10 minuti. Verso fine cottura aggiungete qualche fogliolina di nepitella e buon appetito!


Altre ricette con i porcini:

35 commenti:

  1. Nepitella, nepitella!!!!
    Il prezzemolo e' amaro....

    RispondiElimina
  2. A quanto pare è un periodaccio per molte foodblogger. Dai cerchiamo di resistere. ottimi i tuoi funghi, a presto!

    RispondiElimina
  3. A casa mia con il prezzemolo,un piatto così semplice ma davvero divino!!Proverò anche la tua versione!!
    Vera

    RispondiElimina
  4. Bentornata : )
    Qua, nella zona nord di Prato ... si fanno con la nepitella, e l'aggiunta di prezzemolo non tritato, da togliere dopo che ha insaporito il tutto :))
    Bacio
    e un fa passare 'na vita :)
    Aurelia

    RispondiElimina
  5. wow deliziosi i funghi porcini e trifolati semplicemente si sente e sprigionano tutto il loro profumo..
    molto bello e buono questo risotto qui sotto anche io l ho fatto ma con una piccola variazione anzi lo voglio rifare per postarlo..
    un abbraccio da lia
    p.s. quando vuoi venire qui in toscana sei la ben venuta

    RispondiElimina
  6. Bueno bueno y muy bueno. Me gusta mucho el plato que has hecho, genial
    Besos

    RispondiElimina
  7. una ricetta semplice che sa esaltare al meglio il sapore di questi buonissimi funghi. Ancora quest'anno non ne ho mangiati ma ne ho una voglia matta!!!

    RispondiElimina
  8. tanto semplice quanto gustosa! Bravissima!

    RispondiElimina
  9. Io con i funghi uso sempre la santoreggia... trifolati sono impareggiabili!

    RispondiElimina
  10. Squisiti!Da me in Trentino si usa olio evo, aglio, porcini e prezzemolo, mmmh che profumino! :)

    RispondiElimina
  11. Hai detto le parole magiche...basta avere dei porcini freschissimi...praticamente introvabili qua :((

    RispondiElimina
  12. ...squisiti nella loro semplicità...bentornata!

    RispondiElimina
  13. Anche io nepitella e anche, a dire il vero, un pomodorino piccino picciò... Peccato solo che quest'anno ci siano pochi funghi... Ciao!

    RispondiElimina
  14. anche tu allora manchi da tanto sul blog...anche io...da una vita:-) che buoni i porcini...da noi si fanno con il prezzemolo.-) un bacione grande:-)
    annamaria

    RispondiElimina
  15. e io invece la nepitella non l'ho mai assaggiata! devo assolutamente rimediare!

    RispondiElimina
  16. I porcini...l'oro della terra come i tartufi del resto! L'unica cosa che mi dispiace e' che nn si possono usare x i dolci xche' x il resto dove li metti li metti si fa' sempre una gran bella figura!!!

    RispondiElimina
  17. L'importante è che ritorni. E se ritorni con queste cosine buonine qua, sei perdonata subito.
    Potrei dirti nepitella, se solo trovassi i porcini!
    Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  18. I funghiin questo modo sono uno dei piatti che prepariamo anche noi più spesso in questa stagione!
    semplici ma perfetti con ogni abbinamento!
    bacioni

    RispondiElimina
  19. è semplice, è vero, ma io non riescoa resistere ad un piatto così ! che buono

    RispondiElimina
  20. Molto semplice molto chic, ciao

    RispondiElimina
  21. buoni i porcini!il mio povero papa' era commerciate di questi straordinari funghi quindi ci sono praticamente cresciuta!!!!ho lanciato un contest e mi farebbe piacere se partecipassi!!!

    RispondiElimina
  22. Che bontà! posso immaginare il gusto rotondo e vellutato di questi funghi!
    Fantastici!

    RispondiElimina
  23. che buona ricetta.. da ogi seguo il tuo blog.. complimenti.. e ti invito nella mia cucina!
    ciao
    Giovanni

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. "Semplicemente porcini trifolati"....semplicemente toccare il cielo con un dito ;-)

    Buona serata

    RispondiElimina
  26. Egregio Webmaster,

    ho avuto modo di visitare il suo sito che ho trovato molto interessante. Per questo mi prendo la libertà di contattarla per sottoporle alcune proposte davvero interessanti.
    Intanto mi presento. Mi chiamo Giuseppe Santoro.
    Scrivo e collaboro con molti siti che offrono serie possibilità di guadagno come Cervelliamo, Blog a carattere sociale e partecipativo.
    So bene che la rete è piena di proposte allettanti che alla fine si rivelano solo grandi bufale, quindi lo scetticismo rispetto ad alcune proposte è quasi d'obbligo.
    Ma la prego lo stesso di leggere tutta la mail prima di decidere di cestinarla.
    Le proposte che le faccio sono semplici ed abbastanza concrete.
    1- Ecco la prima: Ricevere degli articoli scritti da noi, per essere pubblicati sul vostro blog inviando l'url di riferimento a pubblicazione avvenuta. Un'operazione che le farà perdere cinque minuti e le farà intascare 25,00 euro per ogni articolo pubblicato.
    Oltre agli articoli, possiamo fornire una pagina gioco per abbellire il vostro sito o blog e, verrebbe pagata 50 euro per 12 mesi.
    Ecco un esempio: http://www.mieiviaggi.com/blackjackonline.page
    I pagamenti saranno effettuati tramite il sistema sicuro PayPal oppure con PostePay.
    Gli articoli a lei inviati, saranno pertinenti con il contenuto del suo Sito (o Blog), avranno 2 link che rimandano al sito che richiede la pubblicità ossia (http://casinoonline.it/) ed avrà libera scelta di valutarli e poi scegliere se pubblicarli o meno.
    2- La seconda, più che una proposta, è un invito.
    Stiamo cercando, infatti,  altri amici blogger che vogliono collaborare su Cervelliamo (http://cervelliamo.blogspot.com). 
    Attualmente il sito conta 32 redattori.
    La collaborazione su Cervelliamo è remunerata mediante il sistema di pagamento Adsense di Google (facile, veloce, sicuro.).
    Essendo un Blog partecipativo, Cervelliamo può essere utilizzato come un secondo blog, si possono trattare i più svariati argomenti.
    Siamo presenti nei maggiori network della rete, siamo su Google News, e la fan page su Facebook  conta già più di 1770 persone.
    Offriamo la nostra esperienza gratuitamente, per consentire l'aumento delle rendite date da adsense.

    Ci tengo a sottolineare, a scanso di qualsiasi equivoco, che tutto ciò è completamente gratuito e libero.
    Risponda a questa EMAIL indicando la lista di siti o blog che vuole far valutare e, se vuole saperne di più,  visiti il blog http://cervelliamo.blogspot.com/

    In attesa di una sua risposta, la saluto cordialmente.
    Giuseppe Santoro

    RispondiElimina
  27. Bravissima! Proprio un bel blog! Passa a trovarmi! :)

    RispondiElimina
  28. Mamma mia che bontà, mi pare quasi di poterne sentire il profumo! Io li preparo con del prezzemolo poco tritato e messo a fuoco spento....il problema magari per me napoletana è avere questi funghi buonissimi, per non parlare della nepitella! :-)
    Alla prossima

    RispondiElimina
  29. Da noi prezzemolo, ma aggiunto a fine cottura, altrimenti è amaro. Non conoscevo la nepitella, ma ora mi informo! Bellissima la foto, complimenti. Babi

    RispondiElimina
  30. Proveremo la tua ricetta!!! Noi li si faceva soltanto con prezzemolo, aglio ed olio extravergine d'oliva Laudemio... (che gli da quel gusto e quella fragranza che sono impareggiabili). Mhmmmm!!! Che bontà!!!

    RispondiElimina

fettunte