mercoledì 5 agosto 2009

Cipolla di Tropea e anice stellato per un primo da 10 e lode... grazie Virginia!



Una ricetta di Virginia (prima postata da Alex ) che mi ha subito colpito per gli ingredienti che la compongono: cipolla di tropea e anice stellato, curiosa di sapere cosa ne uscisse fuori l'ho subito provata nella versione di Virginia... ma mi sono dimenticata i capperi.
Non vi fate spaventare dall'anice, il suo aroma, in questo caso delicatissimo, si sposa alla perfezione con la cipolla... provare per credere!
Con questo post chiudo per ferie, mancano ancora pochi giorni e partiamo!




180 gr di spaghetti

240 di cipolle di Tropea

30 gr di burro

3 stelle di anice

mezzo cucchiaino di farina


Mettete in infusione in un bicchiere di acqua bollente le stelle di anice. Affettate sottilmente le cipolle con la mandolina e fatele cuocere con il burro e un pizzico di sale per circa 30 minuti aggiungendo poco alla volta l'acqua aromatizzaata all'anice . Frullatele con il minipimer aggiungendo anche la farina. Scolate la pasta e saltatela nella crema di cipolla.


22 commenti:

  1. Nella sua semplicità questa ricetta è disarmante; l'accostamento dei gusti è una novità tutta da provare.
    Buone ferie.
    Barbara

    RispondiElimina
  2. ciao mia cara,
    buona e semplice ricetta ,grazie
    se passi da me ho un premio per te
    http://fantasiedelizienonsolo.blogspot.com/2009/08/premi.html

    un abbraccio

    ciao army

    RispondiElimina
  3. Sicuramente una ricetta da provare. L'abbinamento è particolare ma sicuramente ottimo!!!Devo riuscire a trovare l'anice stellato!!!
    Ciao e soprattutto BUONE FERIE bacioni!

    RispondiElimina
  4. davvero squisita complimenti! devo cercare di reperire questo anice stellato però!!bacioni...:)e buone vacanze!

    RispondiElimina
  5. buonissima questa pasta! io adoro le cipolle di tropea, poi abbinate all'anice stellato ...

    RispondiElimina
  6. Ricetta semplice, delicata e molto particolare. Complimenti e buone Vacanze!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao! si, ce li ricordiamo questi spaghetti..e ci erano piaciuti moltissimo già sul blog di Virginia!!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. è proprio una bella ricetta.. mi sembra quasi di sentire la delicatezza dell'anice a mescolarsi con il sapore semi dolce della cipolla di tropea.. buona buona!

    RispondiElimina
  9. deve essere sicuramente buonissima!!! troverò l'anice stellato e la proverò!!! bacioni e buone ferie!!!!

    RispondiElimina
  10. Veramente insolita, ma da provare! ............BUONE FERIEEEEEEEEEEEE

    RispondiElimina
  11. Proverò....intanto, BUONE FERIE!!!!

    RispondiElimina
  12. mi piace l'abbinamento, e poi come sono carine le stelle supra gli spaghetti :))
    buone vacanze!!!
    baci
    Fiorella

    RispondiElimina
  13. Io la cipolla di Tropea la metto dapertutto.. quindi.. questo primo sarà buonissimo!!! bacioni...

    RispondiElimina
  14. una ricetta semplice che deve essere gustosissima...buone vacanze
    Annamaria

    RispondiElimina
  15. Sono contenta che ti sia piaciuta!!!... in ogni caso l'originale (che ho avuto la fortuna di gustare al Calandrino di Alajmo) di capperi ne aveva davvero pochi, direi 3/4 per porzione...inoltre Alajmo aveva usato cipolla bianca, ma in casa ho quasi sempre quella di Tropea, e devo dire che la variante che ho apportato mi è piaciuta assai.

    RispondiElimina
  16. BUONE VACANZE!!
    CI RISENTIAMO A SETTEMBRE!!

    RispondiElimina
  17. che ricetta! veramente particolare, deve essere buonissima, aspetterò che mi passi l'allergia alle cipolle..la devo per forza provare!!!!!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  18. tanto semplice che ti chiedi come mai non ti e venuta l'idea prima. bravissimi tutti che avete proposta la ricetta e la fatte conosciuta, specialmente te, Barbara. buone vacanze

    RispondiElimina
  19. Ciao! Complimenti per il tuo blog davvero magnifico!!! Ho visto molte ricette gustose...Ti verrò a trovare spesso ;D

    RispondiElimina
  20. bello! e buona.

    c'e un regalo che ti aspetta nel mio blog. di tutto cuore per una meravigliosa giornata.

    RispondiElimina

fettunte