mercoledì 22 aprile 2009

"La morale è sempre quella: fai merenda con girella!"

Appena le ho viste, sul numero di aprile di "cucina no problem", le ho provate!


Per la cornaca dopo Lorenzo si è ammalata anche Camilla… non ne posso più!!!!!!!! e passo di meno dai vostri blog! Perdonatemi!

Passiamo alla ricetta!


160 gr di farina
6 uova
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro
280 gr di zucchero a velo
200 gr di cioccolato fondente (io ho usato quello al latte per smaltire quello delle uova)
nutella


Prendete tre uova e separate gli albumi dai tuorli. Montate a neve gli albumi. Sbattete i tuorli con 140 di zucchero a velo e due cucchiai di acqua. Poi unite 80 gr di farina, il cacao e un cucchiaino di lievito. Incorporate gli albumi. Rivestite una teglia (30X40 cm) con carta da forno e stendete il composto. Fate cuocere in forno a 180° per 8 minuti. Preparate il secondo impasto come il primo, ma non mettete il cacao. Stendetelo sul primo impasto. Arrotolate la pasta (io non l’ho fatto) e cuocete per altri 12 minuti. Lasciate raffreddare e trasferite la sfoglia di pasta sulla spianatoia. Dividetela in due rettangoli e arrotolateli aiutandovi con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, fate completamente raffreddare. Strotolate le sfoglie di pasta e spalmate sulla parte bianca la nutella e arrotolate di nuovo. Avvolgete i rotoli nella pellicola, sigillateli ben stretti e fateli riposare in frigo per almeno un’ora. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato. Eliminate la pellicola dai rotoli e tagliateli a fette di 2/3 cm di spessore e immergete la base di ciascuna girella nel cioccolato. Disponete le girelle su carta forno con la parte glassata rivolta verso l’alto. Fate solidificare e servite.

I miei bimbi le hanno divorate!

33 commenti:

  1. concordo con te!!!
    queste sono mille volte migliori di quelle originali!!!

    RispondiElimina
  2. Che voglia di girella!!!!!!! sembrano buonissime!

    RispondiElimina
  3. non ci posso credereeeeeeeeeeeeeee.... le girelle che buone!!!
    la devo provare assolutamente questa ricetta, mia figlia impazzirà! Grazie.

    RispondiElimina
  4. auguri di pronta guarigione...e intanto grazie per questa deliziosa ricettina da provare immediatamente per la gioia di grandi e bambii.Ciao Katia

    RispondiElimina
  5. divorateeee????...io le sto mamngiando con gli occhi!!! mamma mia !!:'( le voglio pure io!!! ricetta assolutamente salvata

    RispondiElimina
  6. anch'io le ho adocchiate e credo di prepararle a breve...come ti capisco anch'io ho 2 bimbi che nn fanno che passarsi l'influenza:-(tieni duro!!!
    cmq ti sono venute benissimo!!
    baci imma

    RispondiElimina
  7. ciao, sei bravissima, poi i dolci con la nutella.......

    Serafina

    RispondiElimina
  8. Che belle, l'unica cosa che mi perplime sono le uova;mi sembrano tante.Auguri per i tuoi bimbi.Solema

    RispondiElimina
  9. Ma saranno anche guariti i tuoi bambini con queste girelle!!
    Brava

    RispondiElimina
  10. ma questa è una girellona favolosa e golosa, complimenti

    RispondiElimina
  11. mitiche girelle!!!!
    adoravo la pubblicità, troppo carina!!
    sono stupende, bravissima!!

    RispondiElimina
  12. Ciao furfecchia, che ridere... anche io le ho viste su "cucina no problem" e volevo provarle! Mi hanno così ingolosita... ora che vedo il tuo splendido risultato sono ancora più convinta che siano squisite! Brava!
    Tanti auguri di buona guarigione per i tuoi cuccioli!

    RispondiElimina
  13. ti sono venute benissimo queste girelle...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  14. Sicuramente deliziose! me la segno!

    RispondiElimina
  15. ....da svenimento ....te la copio subito subito.....e auguri x i tuoi bimbi !!! kissssssssssss

    RispondiElimina
  16. Wowww....meglio, mille volte meglio di quelle industriali!!! ;o)
    Complimenti!
    In bocca al lupo per i piccoli.

    RispondiElimina
  17. Mi ispirano tantissimo, magari se le mangia anche la mia Camilla, che quanto ad appetito non ha decisamente preso da me!!

    RispondiElimina
  18. secondo me Lorenzo e Camilla con queste fantatiche girelle si saranno sentiti molto molto meglio!!! :0)
    auguri di pronta guarigione ai tuoi cuccioli!

    RispondiElimina
  19. anche io le avevo viste sulla rivista e volevo farle ma ancora non ho avuto tempo! le tue sono venute meravigliosamente bene complementi!!!!

    RispondiElimina
  20. Proprio buono questo rotolo!!
    bacioni

    RispondiElimina
  21. Buone e belle...me ne mangerei una subito se solo potessi!! Spero che il periodo delle malattie passi presto!! Un bacio

    RispondiElimina
  22. meravigliose!!! ho l'acquolina in bocca!!! ovviamente ricetta copiata!!
    un bacione e auguri di guarigione ai tuoi piccoli!

    RispondiElimina
  23. se non fossi a dieta le rifarei subito! poveri cucciolini malati, ma intanto così si sostengono bene, vai, con le girelle!
    il colpo d'occhio è fantastico, brava!
    baci
    Ju

    RispondiElimina
  24. Che belle così cioccolatose! Poi devo dire che per la girella ho sempre avuto un debole fin da piccola!

    RispondiElimina
  25. Che girelle golose, da inzuppare nel latte... brava!! spero i tuoi bambini guariscano presto!
    Un bacione

    RispondiElimina
  26. Sono meravigliose queste girelle! Sai che anch' io le faccio, un po' diverse però...ma qui non ho la nutella!!!!!! mi stai facendo venire un languorino.... quando torno in Italia vieni all' aereoporto con un vassoio tutto pieno di girelle per me?... Forse sono troppo pretenziosa eh! Un abbraccio. Diana. Grazie che mi passi a trovare!

    RispondiElimina
  27. che buone, ti copio la ricetta un bacio

    RispondiElimina
  28. I tuoi bambini ormai mi auguro che siano guariti, e stiano facendo la merenda con queste golosissime girella.Ciao

    RispondiElimina
  29. Bone le faccio di sicuro
    Baci Cristina

    RispondiElimina
  30. che belle foto!! e che belle ricette!!
    complimenti davvero...
    sei gia nella lista dei miei preferiti!! passa a trovarmi!!
    l'ho appena creato.. ciao ciao buon lavoro!!
    http://mozzarelleincarrozza.blogspot.com/

    Alice (Mozza)

    RispondiElimina

fettunte